USA, Trump posticipa le vaccinazioni ai politici della Casa Bianca

36
4 mesi fa

A sorpresa, il presidente USA Donald Trump cambia i piani delle vaccinazioni ai politici, lasciandoli scoperti a tempo indefinito.

All’interno delle sale del potere si parlava già di quando si sarebbero tenute le prime iniezioni – sarebbe capitato “presto”, stando alle indiscrezioni interne alla Casa Bianca -. Un portavoce della National Security Council aveva appena rilasciato dichiarazioni a favore del progetto di vaccinare lo staff dell’Amministrazione ed ecco che Trump cambia le carte in tavola con un singolo tweet.

Le persone che lavorano nella Casa Bianca dovrebbero ricevere il vaccino più avanti nel programma, a meno che non ci siano necessità specifiche. Ho chiesto che siano fatte delle modifiche [al programma di vaccinazioni]. Non ho fissato un appuntamento per prendere il vaccino, ma prevedo di farlo al momento opportuno. Grazie!,

ha postato su Twitter il presidente degli Stati Uniti.

 

https://twitter.com/realDonaldTrump/status/1338325735778476035

 

Come al solito, é difficile capire quali siano gli stimoli che muovono le manovre di Donald Trump. Il diretto interessato non ha al momento fornito alcuna spiegazione e i suoi followers, più che pretendere dettagli, si stanno impegnando furentemente per convincerlo a rinunciare del tutto alla vaccinazione.

Trump deve rimanere un purosangue, il suo DNA non deve essere alterato con alcun medicamento, commentano disinteressandosi del fatto che la vaccinazione non vada a modificare il DNA delle cellule.

Il cambio di rotta rimane quindi una questione dove le illazioni sono l’unica strada di indagine, tuttavia molti si stanno chiedendo che impatto questa scelta possa avere sul popolo statunitense.

Sarà vista in prospettiva populista, con l’élite politica che si fa da parte per lasciare che i bisognosi siano difesi? Più probabilmente finirà con il fomentare complottismi e teorie no vax.

Il fatto che Trump abbia detto di no alle vaccinazioni potrebbe in ogni caso sollevare dubbi e perplessità, spingendo le persone a rimandare a loro volta l’iniezione, ledendo di conseguenza l’intero progetto e riducendo la copertura della manovra medica.

 

Potrebbe anche interessarti:

 

 

Zuckerberg scarica la colpa dell'attacco a Capitol Hill su Trump
Zuckerberg scarica la colpa dell'attacco a Capitol Hill su Trump
Donald Trump sta tornando sui social: "tra due mesi fonderà la sua piattaforma"
Donald Trump sta tornando sui social: "tra due mesi fonderà la sua piattaforma"
YouTube non rivuole Donald Trump almeno finché ci sarà violenza
YouTube non rivuole Donald Trump almeno finché ci sarà violenza
Trump chiede che siano punite le Big Tech che "silenziano" i conservatori
Trump chiede che siano punite le Big Tech che "silenziano" i conservatori
USA, la vendita di TikTok a Walmart è sospesa a tempo indefinito
USA, la vendita di TikTok a Walmart è sospesa a tempo indefinito
Il (secondo) processo di impeachment di Trump sarà in streaming
Il (secondo) processo di impeachment di Trump sarà in streaming
Donald Trump, dopo il ban la disinformazione su Twitter è crollata del 73%
Donald Trump, dopo il ban la disinformazione su Twitter è crollata del 73%