Singapore, presto si potrà mangiare la carne coltivata in laboratorio

2 Dicembre

goodmeat

Singapore passa una legge “senza precedenti” che permetterà ai ristoranti locali di servire carne sviluppata a livello cellulare in laboratorio.

A sottolinearlo con passione é la catena Eat Just, franchise alimentare che tocca tanto la ristorazione quanto il retail e che si concentra sulle produzioni alimenti etiche che permettono di evitare la macellazione animale.

L’azienda dichiara di aver perfezionato la tecnologia di coltivazione cellulare già nel 2018, ma anche che le regolamentazioni di tutto il mondo hanno inibito la messa in commercio della pietanza.

Il portavoce di Eat Just, Andrew Noyes, non può quindi che accogliere rumorosamente la novità offerta da Singapore, annunciando come la ditta stia già discutendo con dei ristoranti per introdurre nei menù la “GOOD Meat” creata artificialmente, preparandosi a un lancio imminente.

Il Governo di Singapore, d’altronde, si é impegnato attivamente in un’iniziativa chiamata “30 entro il 30”, ovvero a coprire il 30 per cento dei propri consumi alimentari entro il 2030. Attualmente il Paese si alimenta al 90 per cento grazie all’import, rendendolo vulnerabile a eventuali ricatti economici da parte delle nazioni più influenti.

Per raggiungere il traguardo, la Singapore Food Agency (SFA) e la Agency for Science, Technology and Research hanno messo a disposizione 114 milioni di dollari di Singapore – circa 70 milioni di euro – per i fondi di ricerca atti a trovare soluzioni replicabili.

La proposta di Eat Just permetterebbe di produrre la carne in laboratorio, attraverso la coltivazione di cellule animali, con il fine di crearne un prodotto pronto al consumo. La domanda di questo genere di soluzione é cresciuta in Oriente anche grazie all’esplosione del Covid-19, il quale ha sottolineato molte criticità della filiera alimentare.

Gli interessi dell’americana Eat Just sono anche motivati da questioni economiche: solo il mese scorso, l’azienda ha infatti annunciato di essersi legata a Proterra Investment Partners Asia per lanciare una sussidiaria a Singapore, sussidiaria che si appoggerà su fabbriche sostenute economicamente dal Consiglio di sviluppo economico del Paese.

 

Potrebbe anche interessarti:

 

 

Aree Tematiche
Chimica News Scienze
Tag
mercoledì 2 Dicembre 2020 - 13:37
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd