Regno Unito, dal 2030 stop totale alla vendita di auto a benzina e diesel

18 Novembre

Regno Unito, il Governo Boris Johnson ha ufficializzato lo stop alla vendita di auto a benzina e diesel. Scatterà nel 2030, mentre nel 2035 verrà vietata anche la vendita delle ibride plug-in.

Se ne parla da un paio di anni, ma ora è ufficiale: il Governo Boris Johnson ha ufficialmente predisposto il divieto totale alla vendita di auto a benzina e diesel nel 2030. Dal 2035 stop anche alle ibride. Il futuro è elettrico, per legge.

Non solo il divieto, ma anche un piano di investimento da quasi 3 miliardi di sterline per potenziare i punti di ricarica diffusi sul territorio nazionale del Regno Unito e predisporre un programma di incentivi (da mezzo miliardo) per aumentare le vendite delle auto a zero emissioni. Dal 2030 sarà ammessa esclusivamente la vendita delle auto elettriche e ad idrogeno.

Un altro mezzo miliardo, parallelo ai 2.8 miliardi predisposti dal Governo Johnson, andrà in aiuti ai produttori, con l’obiettivo finale di facilitare la nascita di nuovi stabilimenti specializzati nella produzione di batterie per i veicoli elettrici durante i prossimi 4 anni.

Dall’inizio del 2020, scrive il magazine Autocar, nel Regno Unito sono state vendute 75,946 auto elettriche: è il 5,5% del mercato, con un aumento su base annua del 168.7%.

In UK le colonnine per la ricarica degli EV hanno già superato per numero le aree di sosta dedicate alle auto a motore endotermico, mentre nel 2020 il Governo ha annunciato che le auto ad emissioni zero riceveranno una targa speciale, in modo da essere più riconoscibili.

Sull’argomento: 

 

 

Aree Tematiche
Auto & Moto News Tecnologie
Tag
mercoledì 18 Novembre 2020 - 13:36
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd