COVID-19: il vaccino Pfizer ha il 90% d’efficacia

10 Novembre

covid-19

Il vaccino recentemente annunciato da Pfizer contro il Covid-19 avrebbe mostrato un efficacia del 90%.

Dopo mesi e mesi di estenuante ricerca, sembrerebbe proprio il vaccino di Pfizer (sviluppato in collaborazione con l’azienda tedesca BioNTech) quello che potrebbe fronteggiare la pandemia nel modo attualmente più efficace possibile: stando ai primi risultati di sperimentazione clinica, infatti, il vaccino in questione sarebbe efficace in 9 casi su 10, in base a quanto dichiarato dall’amministratore delegato di Pfizer, Albert Bourla, che ha colto l’occasione per ringraziare tutti i volontari e i ricercatori che hanno contribuito allo sviluppo del vaccino stesso.

Il vaccino si troverebbe attualmente nella fase 3 di sperimentazione (su decine di migliaia di individui, 43,538 per la precisione) e a questa seguiranno le varie procedure e dati di sicurezza per evitare ogni possibile controindicazione, cui seguirà l’autorizzazione da parte dell’ente statunitense Food and Drug Administration.

Secondo la stessa compagnia Pfizer, sono previsti 50 milioni di dosi a livello mondiale entro nel 2020, e fino a 1.3 miliardi di dosi nel corso del 2021. Non ci resta a questo punto che attendere con impazienza ulteriori aggiornamenti a riguardo, che siamo certi non tarderanno ad arrivare nel corso delle prossime settimane.

 

Aree Tematiche
Medicina Scienze
Tag
martedì 10 Novembre 2020 - 17:05
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd