Panasonic inventa un attrezzo per recuperare gli auricolari caduti sui binari

1 anno fa

treno giapponese

I passeggeri giapponesi continuano a perdere gli auricolari dello smartphone sui binari, Panasonic corre in aiuto.

La nota azienda di Osaka, in collaborazione con la East Japan Railway Co., meglio nota come JR East, ha quindi iniziato a sviluppare un apparecchio con cui i dipendenti delle ferrovie dello Stato potranno recuperare gli earbud scivolati sulle tracce ferroviarie.

I capostazione nipponici non sono infatti insoliti al dover salvare oggetti di valore che i passeggeri hanno goffamente fatto scivolare sui binari, ma, nel farlo, devono anche preservare ferreamente le norme di sicurezza e di legge, ovvero non devono mai scendere dalla banchina.

La soluzione comunemente applicata é quella di adoperare un braccio a tenaglia, ma l’attrezzo, non dotato della destrezza necessaria, non riesce ad afferrare oggetti tanto minuscoli e sfuggevoli.

Ai dipendenti delle ferrovie non resta quindi che attendere la fine del servizio, recuperare una torcia e, nottetempo, ravanare nella ghiaia alla ricerca degli oggetti estranei. Presumibilmente maledicendo gli avi di chi quell’oggetto lo ha fatto cadere.

E non si tratta di una situazione occasionale: nel trimestre che va da luglio a settembre sono stati disseminati più di 950 auricolari wireless sui binari che percorrono la città di Tokyo, con le aziende ferroviarie che lanciano continui appelli ai passeggeri, chiedendo loro di prestare attenzione alle loro cuffiette.

La soluzione proposta da Panasonic, attualmente in fase di sperimentazione nella stazione di Ikebukuro della JR East, potrebbe però attenuare il problema.

 

ferroviere giapponese

Nuova e vecchia tecnologia al confronto.

 

L’azienda ha imbastito un nuovo braccio meccanico che, al posto di adoperare un’appendice prensile, é dotato di dita aspiranti capaci di attrarre a sé gli earbud di ogni marchio e fattura.

Oltre a semplificare la vita ai capostazione, lo strumento dovrebbe garantire la possibilità di intervenire velocemente e immediatamente, evitando che ai possessori di detti auricolari venga la tentazione di allungare un braccio sui binari per risolvere autonomamente la questione.

 

Potrebbe anche interessarti:

 

 

L'esoscheletro di Panasonic
L'esoscheletro di Panasonic
L'esoscheletro di Panasonic
L'esoscheletro di Panasonic