Australia: scoperta un’enorme barriera corallina

30 Ottobre 2020

australia

Gli scienziati hanno scoperto una barriera corallina dalle dimensioni imponenti in prossimità della punta settentrionale della Grande Barriera Corallina in Australia.

Questa barriera corallina, nella fattispecie, presenterebbe delle dimensioni davvero straordinarie, con 1.4 km di estensione in lunghezza e più di 500 metri d’altezza, maggiore per intenderci rispetto a quella del celebre grattacielo Empire State Building di New York.

Questa rappresenta senz’ombra di dubbio una delle scoperte più sensazionali da qui a 120 anni, condotta da un team proveniente dallo Schmidt Oceanic Institute, il quale ha fatto uso di tecnologie avanzate che consentono di mappare con massima precisione le profondità dell’oceano.

La barriera corallina in questione inizierebbe ad una profondità dell’oceano pari a 40 metri: le prime foto ottenute, in particolare, mostrano come questa formazione sia abitata da spugne, coralli morbidi e altro ancora. Siamo consapevoli del fatto che strutture come questa siano sempre più vittime del riscaldamento globale, che scoloriscono inevitabilmente i coralli.

Non ci resta a questo punto che attendere nuove scoperte simili, che siamo certi non tarderanno a venire nel corso dei prossimi anni: grazie alle tecnologie di esplorazione moderna come il robot SuBastian (usato in questa ricerca), in futuro le porte della ricerca saranno sempre più aperte.

Aree Tematiche
Natura Scienze
Tag
venerdì 30 Ottobre 2020 - 7:38
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd