Impara o insegna lingue online con Preply

2
1 Ottobre

preply

Preply è stata fondata nel 2013 da un team con sede in Ucraina composto da Kirill Bigai (CEO), Serge Lukyanov (Head of Design) e Dmytro Voloshyn (CTO). Oggi l’azienda conta oltre 180 dipendenti di 25 nazionalità tra Kiev e Barcellona e, negli ultimi tre anni, ha decuplicato il suo fatturato.

L’innovazione pionieristica di Preply consiste nell’utilizzo del machine-learning per abbinare più efficacemente tutor e studenti, a prescindere da dove si trovino nel mondo, rendendo più facile connettersi. Ecco la soluzione per apprendere efficacemente le lingue.

Finora si sono tenute cinque milioni di lezioni, con insegnanti di 160 nazionalità.

Gran parte degli apprendenti usano Preply per ragioni professionali, come trasferirsi all’estero o fare carriera. Altri, vi ricorrono per piacere, per aiutare i figli a studiare una nuova lingua o per soddisfare il desiderio di imparare qualcosa di nuovo.

Grazie all’impareggiabile offerta di tutor di Preply, se sei a Berlino, ad esempio, e vuoi imparare il giapponese, puoi trovare facilmente un insegnante esperto all’orario e alla tariffa che preferisci.

Questo risolve il problema della “corsa contro il tempo” tipica dell’insegnamento in presenza: la maggior parte degli studenti preferisce fare lezione prima o dopo il lavoro, questo comporta che i blocchi orari o gli insegnanti disponibili siano in numero limitato.

Il prezzo medio di una lezione su Preply va dai 15 ai 20$ all’ora.

Per i tutor, Preply rappresenta un sistema unico, flessibile e sicuro per generare entrate, senza più essere vincolati alla sfera locale. Venuta meno la necessità di accogliere gli studenti a casa, o di sprecare tempo nei trasporti, i tutor possono lavorare al massimo dell’efficienza da qualsiasi parte del mondo.

Dato che il settore della formazione si sta spostando sempre più online, molti dei tutor hanno sviluppato nuove abilità, ad esempio si affidano meno al linguaggio del corpo per dedicarsi appieno alla creazione di un rapporto interpersonale online, piuttosto che dal vivo.

 

preply

 

Dal punto di vista dei pagamenti, un assoluto vantaggio della piattaforma per i tutor è che ricevono quanto pattuito subito dopo la lezione, senza dover perdere tempo a inseguire eventuali ritardatari, con il rischio di non essere mai pagati.

Al momento dell’iscrizione, gli studenti inseriscono i propri dati bancari e i tutor possono prelevare il saldo sul loro account Preply in qualsiasi momento. Tutti i guadagni sono visualizzati in una dashboard esaustiva che mostra le prestazioni personali, così i tutor possono analizzare la propria attività in maniera coerente.

 

Scopri di più su Preply.com

Aree Tematiche
Cultura Scuola & Università
Tag
giovedì 1 Ottobre 2020 - 16:29
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd