SpaceX, testata la velocità dei satelliti Starlink

8 mesi fa

starlink

Trapelate le prime informazioni sulla velocità di upload/download garantite dai satelliti Starlink a firma SpaceX.

A inizio settimana, un utente di Reddit ha postato online 11 speedtest che sarebbero attribuibili al servizio internet Starlink. I dati, recuperati dal sito di Ookla, riportano risultati interessanti, sebbene ben al di sotto delle stime fornite da Elon Musk.

La velocità di download si attesterebbe infatti tra gli 11 Mbps e i 60 Mbps, con una media generale di 42 Mpbs. Sull’altro frangente, la performance dell’upload altalena tra t 4.5 Mbps e i 17.7 Mbps.

 

speedtest starlink

 

I test sono stati eseguiti perlopiù a inizio agosto nelle città di Los Angeles, California, e Seattle, Washington, con la latenza di trasmissione che partiva da un minimo di 20 millisecondi fino ad arrivare a toccare i 94 ms.

La rete di satelliti Starlink è attualmente in beta test, ma per evitare fughe di notizie SpaceX ha imposto a tutti i partecipanti di non diffondere alcuna informazione sulla velocità del servizio.

Le informazioni filtrate su Reddit sono quindi da considerarsi ufficiose, tuttavia la testata PcMag, la quale condivide l’azienda proprietaria con Ookla, ha confermato l’attendibilità della fonte.

Se la prestazione segnalata dovesse corrispondere a quella effettiva, ci troveremmo davanti a un servizio ben inferiore al 1 Gbps che il fondatore di SpaceX aveva promesso alla Federal Communications Commission statunitense.

Bisogna nondimeno ricordare che il network di Starlink non sia ancora operativo a pieno regime: al momento l’azienda ha spedito in orbita 600 satelliti, ma l’obiettivo è quello di averne online fino a 11.943.

In ogni caso, la rete offerta da SpaceX sarebbe già da adesso in grado di attenuare le limitazioni tecnologiche delle comunità rurali, ovvero potrebbe offrire a coloro non raggiunti da fibra ottica un’alternativa più che adeguata a soddisfare le necessità di connessione, attenuando di conseguenza l’iniquità del digital divide.

 

Potrebbe anche interessarti:

 

 

SpaceX: youtuber si avvicina alla base di lancio, in barba alla sicurezza
SpaceX: youtuber si avvicina alla base di lancio, in barba alla sicurezza
Internet come diritto fondamentale, questo è il sogno del creatore del Web
Internet come diritto fondamentale, questo è il sogno del creatore del Web
Tesla si crea un suo social e trasforma i fan in attivisti
Tesla si crea un suo social e trasforma i fan in attivisti
Dogecoin, breve storia di una criptovaluta nata per scherzo
Dogecoin, breve storia di una criptovaluta nata per scherzo
Starlink, l'Internet satellitare di Elon Musk, arriva in Italia?
Starlink, l'Internet satellitare di Elon Musk, arriva in Italia?
SpaceX Starlink, beta pubblica in Europa entro febbraio
SpaceX Starlink, beta pubblica in Europa entro febbraio
Starlink, Elon Musk cerca beta tester per il suo servizio internet globale
Starlink, Elon Musk cerca beta tester per il suo servizio internet globale