L’ultimo Blockbuster sulla faccia della Terra diventa un AirBnB

2
13 Agosto

L’ultimo BlockBuster diventa un AirBnB progettato appositamente per rivivere gli anni 90 assieme agli amici, tra bibite, snack e una quintalata di film e videogiochi.

Chi non vorrebbe passare una notte in un Blockbuster del passato adeguatamente trasformato in un appartamento acchiappa nostalgia? Beh, forse voi no, ma qualcuno d’interessato si spera che ci sia. Anche perché questa è proprio la scommessa dei gestori di quello che Engadget definisce “l’ultimo Blockbuster rimasto al mondo”. Si trova a Bend, in Oregon.

 

 

L’idea, lo ammettiamo, è intrigante. La notte non la si passa tra gli scaffali impolverati imbastiti di VHS e dvd, ma in uno spazio progettato per ricreare alla perfezione il clima di un salotto degli anni 90. Si può passare la serata in compagnia di altre tre amici. Chi riuscirà a prenotarsi (sarà un’impresa, e il perché lo spieghiamo poco più sotto) verrà accolta con snack in quantità industriali —bibite, popcorn e dolciumi— e ovviamente un enorme inventario di film, videogiochi e serie TV da guardare per tutta la notte.

L’iniziativa verrà proposta per soltanto tre serate: il 18, 19 e 20 settembre. Mentre i preordini apriranno a partire dal 17 agosto. Non vi consigliamo di fare le valigie e tentare la fortuna, ad ogni modo: i gestori di questo Blockbuster hanno spiegato che l’iniziativa sarà rivolta ai soli residenti dell’area di Bend. Del resto —ci spiegano loro—, se sono rimasti l’unico videonoleggio a marchio Blockbuster rimasto al mondo (la catena ufficialmente è fallita nel 2010) è proprio grazie all’infinito affetto dei loro clienti più fedeli. Ci sta che queste tre serate speciali siano rivolte proprio agli irriducibili. Un domani… chissà: l’iniziativa si preannuncia essere già destinata al successo, e abbiamo il sospetto che verrà replicata in futuro. Sia chiaro: quello di Bend rimane un videonoleggio a tutti gli effetti.

 

 

Che nell’era dello streaming sopravvivano ancora dei videonoleggi fisici non deve stupire, ad ogni modo. Gli Stati Uniti d’America sono immensi, e molte aree rurali faticano —per ragioni demografiche o infrastrutturali— a beneficiare dei vantaggi del digitale. Vi basti pensare che Netflix negli USA permette ancora di noleggiare dvd e bluray da remoto. Vengono spediti via posta.

Dopo le tre serate il locale verrà rimosso da AirBnB, mentre la riproduzione del salotto anni 90 rimarrà per ancora qualche settimana, in modo da permettere a tutti gli altri clienti del negozio di farsi una foto sul sofà e vedere cosa si sono persi.

 

 

Non fosse di per sé un evento fantastico, sappiate che i ricavati verranno devoluti all’Humane Society of Central Oregon, un rifugio per animali locale.

 

 

Aree Tematiche
News Tecnologie Uncategorized
Tag
giovedì 13 Agosto 2020 - 15:55
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd