È morto Alan Parker, regista britannico autore di Evita

alan parker

Il cinema britannico perde uno dei suoi pilastri: è morto il regista Alan Parker, autore di diversi film divenuti famosissimi, tra cui Saranno Famosi ed Evita.

Lutto nel mondo del cinema: il British Film Institute ha confermato la notizia della morte di Alan Parker, uno dei più famosi registi britannici, autore di diversi film divenuti classici tra cui Piccoli Gangster, con un cast composto da bambini, tra cui una giovanissima Jodie Foster nella performance che l’ha fatta conoscere al mondo.

Il film ha ricevuto otto nomination ai BAFTA vincendone cinque, ed ha lanciato la carriera del regista, che è proseguita poi con Midnight Express, Mississipi Burning e tante altre pellicole di successo, che in totale hanno vinto 19 BAFTA Awards, 10 Golden Globe e 10 Premi Oscar.

Parker, 76 anni, era malato da tempo. È stato un grande sostenitore dell’industria cinematografica britannica, fondando e presiedendo lo UK Film Council nel 2000 e prima ancora diventando membro fondatore della Directors Guild of Great Britain. Per il suo impegno ha ricevuto diverse onorificenze in patria, dove è stato fatto cavaliere, ma anche all’estero.

Tornò agli onori delle cronache nel 1996, quando ha scritto, diretto e prodotto il kolossal Evita, basato sul musical di Andrew Lloyd Webber e Tim Rice, con protagonista la popstar Madonna insieme ad Antonio Banderas e Jonathan Price. Il film fu piuttosto controverso, ma riuscì comunque a portarsi a casa ben tre Golden Globe, tra cui quello come miglior film.

 

Aree Tematiche
Cinema Entertainment News
Tag
venerdì 31 luglio 2020 - 18:55
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd