Vacanze alternative? Ecco Anthenea, la casa galleggiante ispirata dai film di 007

30 Luglio 2020

In un anno in cui una pandemia sta mettendo in ginocchio il mondo intero, le persone sono sempre più alla ricerca di momenti di fuga e libertà. E visto che le vacanze “ordinarie” sono meno accessibili, perché non noleggiarsi un bel pod galleggiante con il quale si può navigare in tutto il mondo?

Stiamo parlando di Anthénea, una vera e propria suite galleggiante ecologica che può veramente navigare in tutto il mondo, progettata dall’architetto Jean-Michel Ducancelle, che si è ispirato al pod galleggiante di James Bond nel film del 1977 “La spia che mi amava”.

La piccola imbarcazione si alimenta grazie all’energia solare e rilascia acqua pulita nell’oceano grazie all’operazione di filtraggio di stazioni nere e grigie. La struttura può ancorarsi sfruttando una vite per la sabbia che evita qualsiasi danno all’ecosistema e all’ambiente subacqueo.

Al suo interno, la nave a forma di cupola offre una suggestiva vista a 360 gradi sull’oceano. La camera da letto comprende un letto rotondo extra large con una vasca rotonda a sfioro che può essere riempita con acqua di mare o acqua dolce. C’è anche una piccola zona giorno con accessori per la cucina e finestre in vetroresina che permettono di vedere nell’oceano.

Nella parte superiore il pod ha un’area salotto apribile che può ospitare fino a 12 persone. Se sei interessato a provare per un paio di notti questa particolare esperienza, potete trovare i pod sulla Costa di Granito Rosa, in Bretagna, costa nord-occidentale francese.

Esistono anche varianti pensate per il business (con tanto di sala riunioni)e il wellness (una vera e propria piccola SPA galleggiante). Se questa casettina galleggiante vi ha colpito al punto che volete acquistarne una, visitate il sito ufficiale anthenea.fr

 

Aree Tematiche
News Tecnologie Turismo
Tag
giovedì 30 Luglio 2020 - 10:36
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd