GUIDE

Le migliori 40 serie TV da guardare su Netflix

21
2 anni fa

10 minuti

migliori serie tv netflix

Quali sono le migliori serie TV da guardare su Netflix? Ci pensiamo noi a guidarvi nello sterminato catalogo della piattaforma streaming.

Ve lo diciamo da subito: stilare una lista delle migliori 40 serie TV su Netflix è estremamente complicato. Bisogna tenere conto di tantissimi elementi, e vista la varietà di offerta proposta da Netflix in questo momento è impossibile riuscire a scrivere qualcosa che metta d’accordo tutti. Non stupitevi dunque se manca questa o quella serie TV, è già capitato e capiterà di nuovo.

Quello di cui potete star certi però è che se un prodotto si trova in questa lista, vuol dire che in qualche modo ha colpito la nostra attenzione, per cui se cercate qualcosa da guardare soprattutto in queste afose serate estive in cui la massima attività fisica possibile è spostarsi dal frigorifero al divano e viceversa, e vi fidate del nostro giusizio, state certi che troverete qualcosa che possa fare al caso vostro. Iniziamo.

 

 

 

24 (2001 – 2014)

 

La serie action drama più longeva della TV, con Kiefer Sutherland nell’ormai iconico ruolo dell’agente Jack Bauer. Otto stagioni più una revival e una serie spin-off: se vi prende, ne avete di episodi da guardare.

 

 

 

After Life (2019 – In corso)

migliori serie tv netflix

Il dissacrante humor inglese di Ricky Gervais (che è anche il protagonista) in una serie che fa ridere di gusto, ma che è in grado anche di commuovere per via dei temi che affronta.

 

 

 

Arrested Development (2003-2019)

migliori serie tv netflix

 

Un cast di tutto rispetto per una delle serie più genuinamente divertenti di sempre. La storia della bizzarra e disfunzionale famiglia Bluth, caduta in disgrazia, e del loro adattarsi a una vita non più al top.

 

 

 

Better Call Saul (2015 – In corso)

migliori serie tv netflix

 

Nato come spin-off di Breaking Bad, si discute da sempre se nelle sue cinque stagioni (ne è in programma anche una sesta, che sarà l’ultima) sia riuscita a superare la serie madre. Per noi la risposta è sì.

 

 

 

Big Mouth (2017 – In corso)

migliori serie tv netflix

 

Una serie animata che andrebbe studiata nelle scuole, visto che l’educazione sessuale non è praticamente trattata. La crescita, la pubertà e le prime esperienze spiegate in maniera sincera, divertente e brutale.

 

 

 

Black Mirror (2011 – 2019)

migliori serie tv netflix

 

Se vi affascina il mondo della distopia, Black Mirror ne è uno dei più recenti e importanti esponenti. Da segnalare anche l’innovazione proposta con Bandersnatch, il primo “episodio” interattivo di una serie Netflix.

 

 

 

Bojack Horseman (2014 – 2020)

migliori serie tv netflix

 

Un’altra serie animata brutalmente sincera: uno dei punti di vista più interessanti su temi come sessismo, depressione, dipendenze e autodistruzione che sa colpire con violenza, ma che ha anche spunti divertenti. Una delle migliori serie TV non solo su Netflix.

 

 

 

Boris (2007 – 2010)

migliori serie tv netflix

 

La “fuoriserie” italiana, uno spaccato del mondo del lavoro “all’italiana”, come piacerebbe dire alla star Stanis che è ancora terribilmente attuale, oltre che divertentissima. Sembra stia anche per arrivare un revival…

 

 

 

 

Breaking Bad (2008 – 2013)

migliori serie tv netflix

 

Un assoluto capolavoro, una delle serie TV che ha alzato l’asticella per tutte quelle che sono venute dopo. Vince Gilligan ha creato dei personaggi che difficilmente dimenticheremo, il cast e una storia bellissima hanno fatto il resto.

 

 

 

Community (2009 – 2015)

migliori serie tv netflix

 

Se volete ridere, le prime tre stagioni di Community sono una garanzia di successo, grazie anche a un cast che ha poi avuto moltissimo successo individualmente (Donald Glover su tutti). Anche qui si parla da sempre di un film, noi ci speriamo.

 

 

 

Dark (2017 – 2020)

migliori serie tv netflix

 

Una delle serie TV più interessanti degli ultimi tempi, si è conclusa con la terza stagione arrivata a Giugno sul catalogo di Netflix. Un thriller tedesco che ha conquistato davvero tutti.

 

 

 

Friends (1994 – 2004)

migliori serie tv netflix

 

La madre di tutte le sitcom. Chandler, Ross, Joey, Rachel, Monica e Phoebe continuano a far divertire generazioni di fan. Aspettando la reunion su HBO Max, è sempre l’occasione giusta per un rewatch.

 

 

 

Glow (2017 – In corso)

migliori serie tv netflix

 

Una comedy drama con un gran bel cast (che include anche Alison Brie) sul mondo del wrestling al femminile. È stata recentemente rinnovata per una quarta e ultima stagione.

 

 

 

Hollywood (2020)

 

Una miniserie sul mondo degli attori, degli agenti e dello showbusiness in generale dell’epoca d’oro di Hollywood, appunto. Nonostante sia una miniserie, c’è chi vocifera di una seconda stagione: vedremo.

 

 

 

Homeland (2011 – 2020)

 

Uno dei prodotti di punta per quanto riguarda il genere spy-thriller. Le prime stagioni hanno ricevuto critiche universalmente positive: se aveste intenzione di recuperarla insomma, preparatevi a partire col botto.

 

 

 

How I Met Your Mother (2005 – 2014)

migliori serie tv netflix

 

C’è chi lo considera il Friends della generazione successiva. Di sicuro è una serie molto divertente, e che ha appassionato tantissimi spettatori. Nonostante il finale divisivo, una chance le va assolutamente data.

 

 

I am not okay with this (2020)

 

Una serie molto particolare, tratta dall’omonimo fumetto di Charles Foreman e diretta da Jonathan Entwistle, esattamente come The End of the F***ing World, un’altra delle migliori serie TV su Netflix.

 

 

 

I Griffin (1999 – In corso)

 

La risposta ancora più politicamente scorretta dei Simpson, la creatura del genio di Seth MacFarlane è assolutamente esilarante, e per il classico format da serie animata comedy da 20 minuti è perfetta per essere guardata senza troppo sforzo.

 

 

 

 

Il Metodo Kominsky (2018 – In corso)

 

Una gran bella sorpresa di Chuck Lorre, l’autore di The Big Bang Theory: una serie sui problemi della terza età scritta divinamente e recitata ancora meglio da due premi Oscar come Michael Douglas e Alan Arkin.

 

 

 

La Casa di Carta (2017 – In corso)

 

Non fate gli snob: non è che se una serie è estremamente popolare, è automaticamente brutta. La Casa di Carta ha i suoi momenti, e continua ad appassionare tantissimi abbonati Netflix. Forse è ora di scoprire perché.

 

 

 

Le Terrificanti Avventure di Sabrina (2018 – In corso)

 

La demoniaca serie horror tratta dal fumetto omonimo è stato un assoluto successo, e la sua cancellazione (si concluderà con la quarta serie in uscita entro fine 2020) ha gettato nello sconforto i fan. Per fortuna possiamo guardarla e riguardarla su Netflix.

 

 

 

Midnight Diner: Tokyo Stories (2016 – 2019)

 

Una serie antologica giapponese che Netflix ha diffuso anche in Occidente. Le due stagioni presenti sul catalogo partono ogni volta da un piatto cucinato dal proprietario della locanda in cui è ambientata, per offrire un interessante spaccato del Giappone.

 

 

 

Mindhunter (2017 – In corso)

 

Un thriller accattivante e ben recitato, tratto da un libro basato su storie vere. Un viaggio inquietante e interessante nella mente dei serial killer più spietati d’America.

 

 

 

Modern Family (2009 – 2020)

 

Un’altra gigante delle comedy, Modern Family si è conclusa quest’anno dopo undici stagioni di onorata carriera. Se non l’avete mai vista, è il momento giusto per farlo.

 

 

 

 

Narcos (2015 – 2017)

 

La storia di Pablo Escobar e del cartello messicano narrata in maniera magistrale: Narcos è una delle migliori serie TV su Netflix ed è diventata praticamente un fenomeno di costume, generando anche lo spin-off Narcos: Mexico.

 

 

 

Ozark (2017 – In corso)

 

Una delle migliori serie su Netflix, e in generale degli ultimi tempi, Ozark è un thriller prodotto e interpretato da Jason Bateman, pluripremiata sia agli Emmy che ai Golden Globe. Ci sarà un motivo, no?

 

 

 

Peaky Blinders (2013 – In corso)

Il clan degli Shelby tenta la scalata al mondo del crimine nella Birmingham del Primo Dopoguerra. Un altro crime drama premiato più volte, con una schiera di fan numerosissimi. Dategli una chance.

 

 

 

Rick and Morty (2013 – In corso)

 

Probabilmente la serie animata più folle in circolazione. Justin Roiland e Dan Harmon (l’autore di Community) hanno messo in piedi uno show geniale, fuori di testa e super divertente. La quarta stagione completa è disponibile da pochissimo.

 

 

 

Sense8 (2015 – 2018)

 

Lo sci-fi drama delle sorelle Wachowski (le autrici di Matrix) è stata una delle sorprese del panorama televisivo qualche anno fa. Ebbe moltissimo seguito tanto che, dopo la cancellazione, Netflix decise di produrre un series finale: un film da due ore e mezza.

 

 

 

Sex Education (2019 – In corso)

 

Un cast affiatato per un’altra serie che esplora la crescita e la sessualità in chiave sincera, ironica e mai banale. Un gran bel cast affiatato in cui spiccano i talenti di Emma Mackey e una fantastica Gillian Anderson.

 

 

 

Sherlock (2010 – 2017)

 

Benedict Cumberbatch nel ruolo che lo ha definitivamente consacrato. Sherlock è una serie che non ha bisogno di presentazioni: basta il talento di Steven Moffat. Fiondatevi a Baker Street, non ve ne pentirete.

 

 

 

Sons of Anarchy (2008 -2014)

 

La storia di una gang motociclistica che ha fatto la fortuna di FX all’epoca. Unitevi ai tantissimi suoi fan, anche se vi consigliamo di aspettare che passi il caldo prima di indossare il giubbotto di pelle.

 

 

 

 

South Park (1997 – In corso)

 

South Park è un’altra serie animata ormai storica. Iniziata addirittura nel 1997 ancora oggi prende in giro tutto e tutti grazie alla dissacrante e geniale ironia degli autori Parker & Stone. Imprescindibile.

 

 

 

Stranger Things (2016 – In corso)

 

Un cast indovinato e affiatato, un gruppo di amici che stiamo vedendo crescere insieme, una storia affascinante a tinte horror e quella vena nostalgica anni ’80, sono gli ingredienti di Stranger Things, che ha avuto un successo straordinario e meritato.

 

 

 

The Crown (2016 – In corso)

 

La storia della Famiglia Reale inglese ha sempre affascinato tutti. Se poi è raccontata in maniera così interessante, diventa davvero irresistibile. È in arrivo la quarta stagione.

 

 

 

The End of the F***ing World (2017 – 2019)

 

La serie, basata sull’omonimo fumetto di Charles Forsman, racconta delle avventure di James e Alyssa, due novelli Bonnie e Clyde. Divertente, tesa, dalle forti tinte dark, sicuramente un prodotto interessante.

 

 

 

The Last Dance (2020)

 

Una docuserie che è stata un po’ l’evento dell’inizio del 2020, e che ha fatto luce sul talento e la personalità ingombranti di Michael Jordan, leggenda dell’NBA e leader dei Chicago Bulls del 1997, la squadra protagonista della serie.

 

 

 

The Umbrella Academy (2019 – In corso)

 

Serie supereroistica tratta dal fumetto di Gerard Way e Gabriel Bà: sette neonati vengono adottati da un miliardario eccentrico che ne farà una squadra di supereroi decisamente problematica. La seconda stagione, appena uscita, è già un successo.

 

 

 

The Witcher (2019 – In corso)

 

Tratto dai libri di Andrzej Sapkowski, da cui è nata anche la fortunata serie videoludica, The Witcher è diventato un fantasy di successo anche su Netflix, grazie anche all’interpretazione di Henry Cavill, passato dal ruolo di Superman a quello di Geralt di Rivia.

 

 

 

 

Vikings (2013 – In corso)

 

La saga di Ragnar Lothbrok, uno dei vichinghi più famosi di tutti i tempi, raccontata con maestria in sei stagioni, da guardare aspettando la serie sequel Vikings: Valhalla.

Berlin: characters trailer dello spin-off de La Casa di Carta
Berlin: characters trailer dello spin-off de La Casa di Carta
The Playlist: il trailer ufficiale della serie TV Netflix sullo streaming musicale
The Playlist: il trailer ufficiale della serie TV Netflix sullo streaming musicale
Mercoledì: Jenna Ortega supererà Christina Ricci? Intanto ha avuto un attacco di panico incontrandola
Mercoledì: Jenna Ortega supererà Christina Ricci? Intanto ha avuto un attacco di panico incontrandola
Guillermo Del Toro’s Cabinet of Curiosities: il trailer ufficiale della serie Netflix
Guillermo Del Toro’s Cabinet of Curiosities: il trailer ufficiale della serie Netflix
Mr. Harrigan’s Phone: Jaeden Martell ha avuto più paura di Donald Sutherland che di Pennywise
Mr. Harrigan’s Phone: Jaeden Martell ha avuto più paura di Donald Sutherland che di Pennywise
Blonde: piovono critiche sul film accusato di sessismo
Blonde: piovono critiche sul film accusato di sessismo
Blonde: da oggi su Netflix il film con Ana de Armas
Blonde: da oggi su Netflix il film con Ana de Armas