Deepfake Audio: “pronto parla l’amministratore delegato”, ma in realtà è un’IA

75
2 anni fa

I ricercatori della NISON hanno divulgato la registrazione del deepfake audio usato nella tentata truffa a danno di una grossa azienda. Vale la pena di ascoltarla: un domani potreste essere voi a ricevere una telefonata del genere.

Le truffe a base di deepfake audio si stanno diffondendo a macchia d’olio. Sfruttando il machine learning è possibile replicare —in modo imperfetto, ma convincente— la voce di chiunque.

 

 

Con la possibilità di rubare la voce di un dirigente d’azienda i truffatori hanno carta bianca per architettare i crimini più sofisticati, e le pagine della cronaca, malauguratamente, stanno già iniziando a riempirsi di casi di questo tipo.

Un gruppo di truffatori, scriveva Futurism l’anno scorso, era riuscito a convincere un impiegato a trasferire —”con urgenza!”— oltre 200mila dollari dal conto corrente aziendale a quello gestito da loro. Era bastato clonare la voce del CEO della compagnia usando il machine learning.

Quello che trovate poco più sopra, è il caso reale di un deepfake audio usato nel corso di una tentata truffa. La qualità forse non è delle migliori, ma praticamente chiunque ha ricevuto in almeno un paio di occasioni telefonate con un audio ben più disturbato, e da persone al 100% in carne ed ossa. Insomma, può funzionare e infatti spesso funziona.

Non in questo caso, rivelano i ricercatori della NISON che hanno divulgato la traccia audio. Nel caso specifico il dipendente che ha ricevuto la telefonata è stato abbastanza accorto da non cadere nel tranello dei truffatori e segnalare l’episodio al dipartimento legale interno.

Suona sicuramente umana. Fino a qua ci arrivano: suona più umana o robotica? Personalmente direi più umana. Fortunatamente, non suona abbastanza come la voce reale del CEO che volevano impersonare

ha spiegato a Motherboard Rob Volkert, ricercatore di sicurezza informatica della NISOS.

Sull’argomento:

 

 

Deepfake, il finto sindaco di Kiev inganna i sindaci di Berlino, Madrid e Vienna
Deepfake, il finto sindaco di Kiev inganna i sindaci di Berlino, Madrid e Vienna
WhatsApp: una pericolosa truffa preoccupa gli esperti, gli hacker russi colpiscono ancora
WhatsApp: una pericolosa truffa preoccupa gli esperti, gli hacker russi colpiscono ancora
Elizabeth Holmes rischia una condanna ad 80 anni di carcere
Elizabeth Holmes rischia una condanna ad 80 anni di carcere
Deepfake, anche le immagini satellitari possono essere falsificate dalle intelligenze artificiali
Deepfake, anche le immagini satellitari possono essere falsificate dalle intelligenze artificiali
Deepfake, influencer giapponese si finge giovane ragazza
Deepfake, influencer giapponese si finge giovane ragazza
Truffa di criptovalute fa scomparire mezzo milione da un conto
Truffa di criptovalute fa scomparire mezzo milione da un conto
App Store, nuove app fraudolente: salasso mensile per sbloccare funzionalità inesistenti
App Store, nuove app fraudolente: salasso mensile per sbloccare funzionalità inesistenti