Superstrata, la prima e-bike unibody in fibra di carbonio stampata in 3D

2
13 Luglio 2020

Un corpo unico, interamente realizzato con una stampante 3D. La prima bici e bici elettrica unibody del mondo prodotto con questo metodo è stata presentata da Arevo, nome non particolarmente noto nel panorama ciclistico ma che ha sicuramente attirato le attenzioni degli appassionati.

I primi due modelli della bici elettrica stampata sono stati rilasciati oggi con il marchio Superstrata: il modello Terra è un prodotto versatile e adatto a diversi stili, poi c’è la Superstarata Ion, una e-bike di Classe 1 con motore da 250W.

Il telaio unibody di queste e-bike è realizzato in fibra di carbonio termpolastica, quindi un unico pezzo “continuo” e non una dozzina di parti saldate insieme, come accade per la maggior parte dei telai di biciclette. Inoltre l’utilizzo della termoplastica rende la bici estremamente resistente e allo stesso tempo molto leggera.

Nonostante l’esistenza dei due modelli “base” le bici Superstrata sono super personalizzabili: i clienti possono inviare le loro misure e farsi stampare la propria bici in 3D, e secondo l’azienda sono possibili fino a 250 mila combinazioni uniche.

Non c’è colla, senza giunture, senza cuciture o cose del genere – ha dichiarato il CEO di Superstrata Sonny Vu a The Verge – . E così ottieni molta più forza.

Le bici di Superstrata saranno disponibili per il preorder sulla piattaforma di crowdfunding Indiegogo, il che suggerisce che siamo di fronte ad un vero e proprio esperimento. Se non arriveranno ordini a sufficienza facilmente non ci sarà un futuro per questo progetto e quindi per le e-bike unibody nate dalla stampa 3D.

Un appunto: il crowdfunding per il lancio di prodotti, in particolare se complicati come le e-bike, è molto più difficile di quanto sembri. I gadget con crowdfunding vengono talvolta ritardati di mesi o anni e, in alcuni casi, non vengono mai spediti. Se la società deciderà di abbandonare il progetto, i proprietari delle biciclette potrebbero avere non qualche grattacapo quando si tratterà di manutenzione e riparazione.

Le bici in fibra di carbonio non sono una novità, ma di solito sono composte da dozzine di pezzi e possono costare da 4 a 12 mila dollari. Le bici Superstrata, invece, partiranno da 2.799 dollari per il modello Terra e 3.999 dollari per Ion. La società lancerà il suo preordine a luglio e inizierà a consegnare le biciclette entro la fine dell’anno.

 

Aree Tematiche
Auto & Moto News Tecnologie
Tag
lunedì 13 Luglio 2020 - 19:14
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd