MSI: muore tragicamente Charles Chiang, il CEO dell’azienda leader dell’industria dei PC

MSI perde il suo CEO Charles Chiang, deceduto nella giornata di ieri in circostanze tragiche e ancora misteriose. Chiang è caduta dal settimo piano del quartier generale dell’azienda, a Taipei.

L’episodio, scrive Digitimes, è attualmente sotto investigazione da parte delle forze dell’ordine. Non sono chiare le cause che hanno portato alla caduta fatale del CEO di MSI. Aveva solamente 56 anni.

 

 

Alcune fonti sostengono che Charles Chiang fosse da tempo malato, potrebbe essere stato un improvviso malore provocare la caduta.

Chiang era diventato CEO della compagnia dopo una carriera brillante alla guida del reparto Desktop Computing. Si deve proprio alla sua abilità la crescita di MSI nella vendita di schede madri e GPU.

Era diventato il N.1 di MSI solamente a gennaio del 2019, dopo oltre 20 anni all’interno della compagnia.

In queste ore l’azienda leader nel settore dei PC, soprattutto quelli ad alte prestazioni da gaming, sta manifestando il suo lutto con una serie d’iniziative simboliche. La bandiera normalmente issata sulla sede di Taipei è a mezz’asta, mentre i canali social del brand imposteranno come immagine del profilo una foto di Chiang.

 

 

Aree Tematiche
News Tecnologie
Tag
mercoledì 8 Luglio 2020 - 18:16
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd