The Conjuring 3: l’uscita del film potrebbe essere rimandata al 2021

1 Luglio

the-conjuring-3

The Conjuring 3 dovrebbe uscire a settembre nelle sale cinematografiche, ma la Warber Bros. potrebbe posticiparne l’arrivo al cinema.

L’uscita di The Conjuring 3 potrebbe essere rimandata al 2021. Deadline ha reso noto che il film che prosegue la saga horror di James Wan potrebbe non arrivare nelle sale cinematografiche a settembre, così come era stato stabilito in precedenza.

Il riacutizzarsi della pandemia negli Stati Uniti potrebbe portare i vari Studios a spostare ulteriormente le uscite dei propri film. Una nuova consultazione è prevista dopo il 4 luglio. Se le cose non andassero per il verso giusto i lungometraggi che dovrebbero uscire ad agosto, come Tenet e Mulan, arriveranno al cinema a settembre. E tutto questo farebbe, di conseguenza, slittare le uscite dei film previsti a settembre al cinema.

Il nuovo capitolo della saga horror s’intitolerà The Conjuring: The Devil Made Me Do It. L’attrice Vera Farmiga tornerà a interpretare Lorraine Warren, mentre Patrick Wilson, sarà ancora una volta il marito Ed. Alla regia però non ci sarà l’ideatore della saga James Wan, ma Michael Chaves, che ha già lavorato a La Llorona – Le lacrime del male. Wan farà comunque da produttore al lungometraggio.

 

 

Aree Tematiche
Cinema Entertainment News
Tag
mercoledì 1 Luglio 2020 - 17:34
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd