UFO: il Senato degli Stati Uniti vuole informare meglio i cittadini

2
137
24 Giugno

Il comitato di intelligence del Senato degli Stati Uniti vuole regolamentare un programma UFO del Pentagono in modo che il pubblico sia meglio informato delle sue attività e che si possano condividere più facilmente informazioni.

Era dicembre 2017 quando il Pentagono stanziò il finanziamento di un programma segreto multimilionario per indagare sugli avvistamenti di UFO, anche se aveva dichiarato che era terminato nel 2012, ma Il New York Times riferì all’epoca che era ancora attivo e funzionante.

Adesso il comitato di intelligence del Senato degli Stati Uniti mira a regolamentare un programma UFO del Pentagono in modo che il pubblico sia meglio informato delle sue attività e che i rami dell’intelligence del paese possano condividere più facilmente informazioni.

Il gruppo di esperti scientifici ha affermato di

sostenere gli sforzi della Task Force che studia i fenomeni aerei non identificati

confermando ufficialmente la continua esistenza del programma.

L’attenzione del Senato sul programma è determinata più dalla minaccia degli avversari terrestri (soprattutto cinesi), che da una reale preoccupazione per gli extraterrestri. deriva meno da una preoccupazione per gli extraterrestri.

Il programma, gestito dall’Office of Naval Intelligence, è responsabile della

raccolta e segnalazione di fenomeni aerei non identificati, di eventuali collegamenti che hanno con i governi stranieri e della minaccia che rappresentano per i beni e le installazioni militari statunitensi.

Gli Stati Uniti sono particolarmente preoccupati dalle capacità di spionaggio della Cina, incluso l’uso di droni e altre tecnologie aeree.

Pur riconoscendo che l’argomento è sensibile, i senatori hanno affermato che la precedente

condivisione e coordinamento delle informazioni all’interno della comunità dell’intelligence è stata incoerente

e ha chiesto una relazione dettagliata e pubblica sullo stato di avanzamento del programma, nonché sui fenomeni osservati.

La disposizione fa parte della legge sull’autorizzazione dei servizi segreti del 2021, che deve ancora arrivare al Senato. Se passa, il Pentagono avrà 180 giorni per presentare una relazione al Congresso.

Ad aprile il Pentagono ha pubblicato tre video realizzati da piloti della US Navy che mostrano incontri a mezz’aria con quelli che sembrano essere UFO.

Eccoli riportati da The Guardian:

 

 

 

 

Potrebbe interessarti:

 

 

 

Aree Tematiche
Astronomia Attualità News Real Life Scienze
Tag
mercoledì 24 giugno 2020 - 12:40
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd