Droni aerei da combattimento contro velivoli pilotati da umani: chi vincerà?

201
11 mesi fa

Droni contro aerei: l’XQ-58A Valkyrie (rappresentato nella foto) è un esempio di drone aereo da combattimento. La US Air Force lancerà un velivolo autonomo avanzato contro un aereo pilotato in una sfida fissata per luglio 2021.

Droni contro aerei: la US Air Force lancerà un drone da combattimento contro un aereo pilotato in una sfida fissata per luglio 2021. Anche se non è ancora noto quali velivoli verranno usati nel test, il progetto potrebbe condurre a un aereo da combattimento senza pilota che usa l’intelligenza artificiale (AI).

Il tenente Jack Shanahan, capo del Centro comune di intelligenza artificiale del Pentagono, ha definito il test

un’idea audace.

Nel corso di un briefing organizzato dal Mitchell Institute for Aerospace Studies, il tenente Gen Shanahan ha dichiarato di aver scambiato e-mail lo scorso fine settimana con il capo squadra del progetto, il dott. Steve Rogers dell’Air Force Research Laboratory (AFRL).

Ha detto che il team AFRL avrebbe tentato di mettere in campo “un sistema autonomo per andare contro un sistema umano”.

Quando è stato annunciato nel 2018, il progetto prevedeva lo sviluppo di un jet da combattimento non pilotato.

Alla domanda di Air Force Magazine se questo fosse ancora l’obiettivo, il tenente Gen Shanahan ha detto di non sapere, ma ha aggiunto che i sistemi abilitati per l’IA potrebbero essere usati in altri modi.

Forse non dovrei pensare a un’apertura alare di 65 piedi, forse sarà una piccola capacità autonoma di sciame

ha spiegato.

Tali sciami di aeromobili drone potrebbero essere schierati sotto il controllo di un pilota o funzionare in modo autonomo. Un progetto militare statunitense chiamato Skyborg esplorerà il modo in cui il pilota di un jet da combattimento potrebbe controllare altri velivoli di droni, che fungerebbero da aiutanti aviotrasportati.

Questi progetti alimentano uno sforzo continuo per esplorare i modi di usare l’intelligenza artificiale per migliorare le capacità dell’esercito americano.

All’inizio di quest’anno, Elon Musk ha anche preso parte alla discussione, dicendo al pubblico in una conferenza militare a Orlando, in Florida, che

l’era dei jet da combattimento è passata.

Il tenente Gen Shanahan ha affermato che i militari dovrebbero imparare dai migliori lavori effettuati su auto autonome nel settore commerciale.

Ma ha avvertito che tra i produttori, 10 aziende che hanno speso $ 13-17 miliardi nella ricerca nell’ultimo decennio, non è ancora stato sviluppato un veicolo autonomo di livello 4, ossia quelli che non richiedono più un guidatore umano per motivi di sicurezza.

 

 

 

DARPA, i droni potranno direttamente essere "sparati" da altri aerei
DARPA, i droni potranno direttamente essere "sparati" da altri aerei
Settant’anni più veloci del suono
Settant’anni più veloci del suono
Armi, porno e il progresso tecnologico
Armi, porno e il progresso tecnologico
Guerra moderna e videogiochi
Guerra moderna e videogiochi
Mappa interattiva sulla guerra in Libia
Mappa interattiva sulla guerra in Libia
Mappa interattiva sulla guerra in Libia
Mappa interattiva sulla guerra in Libia