Giornata mondiale dell’ambiente 2020: focus sulla biodiversità

13
2 anni fa

Il 5 giugno si celebre la Giornata Mondiale dell’Ambiente 2020. L’inziativa nacque nel 1972 dall’Assemblea delle Nazioni Unite in occasione dell’istituzione del Programma delle Nazioni Unite per l’Ambiente.

Il Programma delle Nazioni Unite per l’Ambiente è un’organizzazione internazionale che opera a favore della tutela ambientale e dell’uso sostenibile delle risorse naturali. La prima edizione della Giornata mondiale dell’ambiente fu celebrata il 5 giugno del 1974 con lo slogan Only one Earth.

È il momento per la natura

è il motto dell’edizione 2020. Una frase che invita a riflettere sul rapido declino della biodiversità della Terra. Una sorta di estinzione di massa che attualmente vede a rischio circa un milione di specie viventi e con il rischio ormai più che mai concreto della distruzione degli ecosistemi.

Da qui l’appello dell’ONU a tutti i Paesi per far crescere la consapevolezza dei cittadini su temi così delicati e stimolare azioni concrete.

Un rapporto diffuso ieri dal WWF indica alcuni “segnali di allarme” che negli ultimi mesi la nostra Terra ha lanciato: dalla pandemia alle locuste, dagli incendi in Australia all’acqua alta a Venezia. I segnali sono eloquenti e le risposte, anche se difficili, possibili e doverose.

Andy Warhol diceva:

Credo che avere la terra e non rovinarla sia la più bella forma d’arte che si possa desiderare.

Dobbiamo iniziare a essere artisti.

 

 

 

 

 

Ambiente e turismo: accordo tra Cna e Wwf
Ambiente e turismo: accordo tra Cna e Wwf
Aula Natura: la prima nata in Umbria
Aula Natura: la prima nata in Umbria
Nazioni Unite: il report per distinguere greenwashing e green marketing
Nazioni Unite: il report per distinguere greenwashing e green marketing
Po: puliti oltre 25'000 metri quadri di sponde
Po: puliti oltre 25'000 metri quadri di sponde
Piromane sorpreso dalle guardie del WWF in Sicilia
Piromane sorpreso dalle guardie del WWF in Sicilia
Cambiamento climatico, l'ultimatum dell'ONU: "il peggio deve ancora venire"
Cambiamento climatico, l'ultimatum dell'ONU: "il peggio deve ancora venire"
Giornata Mondiale degli Oceani: un appuntamento per la salvaguardia del nostro pianeta
Giornata Mondiale degli Oceani: un appuntamento per la salvaguardia del nostro pianeta

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.