Twitch fa scomparire l’emoticon del poliziotto

4 Giugno

La piattaforma di live-streaming Twitch ha deciso di sospendere a tempo indefinito l’emoticon TwitchCop raffigurante un poliziotto.

Nel silenzio, senza dare troppe spiegazioni, l’azienda di proprietà Amazon ha rimosso l’emote di un agente generico che soffia poderosamente nel suo fischietto. Pur non essendoci conferme ufficiali, si può ipotizzare che la scelta sia connessa alle proteste che stanno sconvolgendo le metropoli occidentali.

Contattati dalla testata statunitense The Verge, i portavoce di Twitch hanno liquidato ogni indagine limitandosi ad affermare che la scelta sia mirata a “prevenire l’uso inopportuno” dell’emoticon stessa.

 

emoticon twitch poliziotto

 

Le emoticon possono essere regolarmente utilizzate dagli utenti come commento alle dirette video. Sono accessibili a tutti e, ovviamente, il loro significato può molto variare a seconda del contesto.

In questi giorni, in seguito all’attribuzione della morte di George Floyd a un intervento della polizia statunitense, il movimento Black Lives Matter (BLM) è sceso nuovamente in piazza per denunciare la brutalità delle forze armate nei confronti dei cittadini di colore.

Le proteste, più energiche che mai, sono in molti casi state contenute con la forza, con il presidente Trump che ha gettato ulteriore benzina sul fuoco minacciando sui social la fucilazione dei riottosi. I video degli abusi delle forze dell’ordine stanno catalizzando l’attenzione della Rete e il movimento si sta estendendo a molte nazioni, compresa l’Italia.

 

 

In direzione contraria al moto BLM si sta tuttavia ergendo lo slogan “Blue Lives Matter”, movimento estemporaneo nato in difesa della polizia che, per ironia o sincera adesione, sta scalando le classifiche degli hashtag più popolari. È dunque immaginabile che Twitch abbia preferito tagliare la testa al toro e rimuovere l’emoticon del poliziotto in modo che nessuno potesse sfruttarlo per molestare gli streamer di colore.

«Abbiamo deciso preventivamente di rimuovere l’emote del TwitchCop per prevenirne l’uso inopportuno. Soppesiamo le nostre policy costantemente per assicurarci di gestire sulla nostra piattaforma gli atteggiamenti e i linguaggi emergenti»,

ha dichiarato il portavoce di Twitch.tv.

 

Potrebbe anche interessarti:

 

 

Aree Tematiche
Internet News Tecnologie
Tag
giovedì 4 giugno 2020 - 12:38
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd