Dinosauri, l’Allosauro era un cannibale? La scoperta da alcuni fossili “morsicati”

29 Maggio 2020

Dinosauri

Secondo alcuni recenti studi, il cannibalismo fra i dinosauri può essere realmente esistito. Alcuni fra i più temibili carnivori del giurassico potrebbero essersi cibati di esseri della propria specie, secondo alcuni fossili rinvenuti in USA.

La ricerca, pubblicata sulla rivista PLoS One pochi giorni fa, descrive nel dettaglio una serie di fossili scoperti nella cava di Mygatt-Moore, in Colorado, dove è stata registrata una percentuale insolitamente alta di segni di morso sulle ossa.

La cava in questione contiene una quantità di fossili del tardo giurassico, risalenti a circa 150 milioni di anni fa. Studiando oltre 2.300 ossa, un team di paleontologi ha scoperto che quasi il 29% mostrava segni di morso da dinosauri teropodi, come T-Rex, Spinosauro e Allosauro.

Analizzando questi segni di morso, i ricercatori hanno dedotto che almeno due grandi teropodi – Allosauro e Ceratosauro – si stavano cibando di carcasse di dinosauri abbandonate. Si ritiene che la cava conservi esemplari di un antico ecosistema di zone umide, dove era improbabile che le carcasse scomparissero rapidamente nel fango. Ciò ha dato ai grandi predatori la possibilità di “ripulire” le ossa dalla carne.

I morsi trovati sulle ossa dei teropodi si trovavano in regioni che fornivano un basso valore nutrizionale – suggerendo quindi che questi ultimi non stessero cercando di cacciarsi a vicenda, ma solo sfruttando i resti. Inoltre il team ritiene di aver scoperto prove di segni di morso di Allosauro sulle ossa di Allosauro. Si tratterebbe della prima prova di cannibalismo negli allosauri.

I grandi teropodi come l’Allosauro probabilmente non erano particolarmente esigenti, soprattutto se i loro ambienti erano già a corto di risorse – ha dichiarato Stephanie Drumheller, paleontologa dell’Università del Tennessee, Knoxville, in un comunicato stampa – Lo scavenging e persino il cannibalismo erano decisamente possibili.

Attenzione, però: il team sottolinea che potrebbero esserci altre ragioni che spieghino i morsi e che non riguardano per forza di cose lo scavenging o il cannibalismo. Ad esempio, questi dinosauri potrebbero essere stati in competizione per il cibo e quindi aver lottato fra loro. I morsi sarebbero quindi una semplice conseguenza delle lotte.

 

 

Aree Tematiche
Archeologia News Scienze
Tag
venerdì 29 maggio 2020 - 9:03
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd