I gorilla del Virunga: Leonardo DiCaprio sostiene un fondo per la loro salvaguardia

46
12 mesi fa

I gorilla del Virunga

Leonardo DiCaprio dona 2 milioni di dollari per salvare i gorilla del parco del Virunga in Congo dall’estinzione e dalle lobby petrolifere.

Da sempre impegnato nella salvaguardia dell’ambiente e nella protezione degli animali Leonardo DiCaprio ha aperto un fondo per la salvaguardia dei Gorilla del Virunga il parco nazionale nella Repubblica Democratica del Congo. Da anni il bracconaggio e la guerra civile del paese hanno depauperato la fauna locale ed in particolare i gorilla ora minacciati dall’industria petrolifera. Il fondo è rivolto al salvataggio dei gorilla del Virunga e al sostegno dei ranger del parco che li proteggono anche a costo della vita.

 

La guerra civile che imperversa nella nazione e gli interessi economici sulle risorse del parco minacciano continuamente la sopravvivenza del parco del Virunga e dei suoi animali.

 

In particolare i Gorilla di montagna che abitano questi luoghi meravigliosi sono minacciati dagli interessi delle aziende petrolifere che vorrebbero sfruttare il territorio habitat naturale di questi splendidi esemplari minacciandone la loro stessa esistenza.

Il Governo della Repubblica Democratica del Congo, infatti, ha concesso l’85% del territorio del parco all’industria petrolifera.

 

Leonardo DiCaprio lancia una campagna di sensibilizzazione richiamando l’attenzione sulla necessità di salvaguardare questi luoghi incantevoli e sostenere i ranger che li proteggono.

 

In prima linea insieme ad altre associazioni l’attore americano ha aperto un fondo donando in prima persona 2 milioni di dollari.

Sensibilizzato anche dalle più recenti notizie di un’attacco da parte di forze armate in cui sono rimasti uccisi alcuni ranger del parco, lo annuncia su Instagram:

 

 

Tutti possono partecipare e contribuire al fondo.

 

Il parco nazionale del Virunga, in Congo, è un’area naturale protetta con una biodiversità, paesaggi ed ecosistemi unici. Fondato nel 1925 con il nome di parco nazionale di Albert, fu primo parco nazionale africano e si estende in un’area di 7.800 km² sui monti Virunga.

La vegetazione è varia si caratterizza a seconda della zona pascoli e foresta equatoriale. La foresta è ricca di legni preziosi e da lavorazione come il tek e l’ebano, ma anche cedro d’Africa, acajou, okoumé e iroko. Non mancano poi lauri, rose, ibiscus, orchidee e alpinia che ornano e colorano parchi e giardini.

Ospita non solo i maestosi gorilla di montagna ma anche elefanti, scimpanzé, okapi, giraffe, bufali africani, numerose specie endemiche di uccelli, ippopotami e leopardi, i veri predatori della foresta.

 

 

 

 

Il progetto Atlantropa
Il progetto Atlantropa
L'Ebola e le epidemie nell'Africa centrale
L'Ebola e le epidemie nell'Africa centrale
La polmonite umana uccide i gorilla
La polmonite umana uccide i gorilla
La polmonite umana uccide i gorilla
La polmonite umana uccide i gorilla