Google Meet: videochiamate gratis per tutti

29 Aprile

Google Meet

Google rende libero l’accesso alle videoconferenze di Google Meet dopo una serie di aggiornamenti per cercare di renderlo sempre più una alternativa a Zoom.

Google ha deciso di estendere il proprio servizio videoconferenza Google Meet a chiunque voglia utilizzarlo, invece di offrirlo solo ai clienti aziendali – e paganti – della piattaforma G Suite.

La società afferma che chiunque abbia un account Google sarà ora in grado di creare riunioni gratuite fino a 100 persone che possono senza limiti di tempo; dopo il 30 settembre potrebbe essere introdotto un limite di 60 minuti.

La necessità di possedere un account (ricordiamo che la creazione di una casella di posta su Gmail è gratuita) permetterebbe secondo Google un maggiore controllo sui partecipanti, sperando di eliminare così fenomeni poco graditi come lo Zoombombing.

Google introdurrà anche altre misure di sicurezza: le persone non esplicitamente aggiunte a una riunione tramite un invito del calendario verranno automaticamente inserite in una stanza di attesa quando proverranno a partecipare a una riunione e potranno entrare solo quando approvate dall’organizzatore.

Google Meet è stato recentemente aggiornato per supportare la “visualizzazione Galleria“, la disposizione di tutti i partecipanti in un’unica griglia che ha reso Zoom  ampiamente popolare. La nuova modalità è disponibile nelle app su piattaforme mobili e all’interno dei browser.

 

Potrebbe interessarti anche:

 

Aree Tematiche
News Software Tecnologie
Tag
mercoledì 29 aprile 2020 - 13:10
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd