CORONAVIRUS

Disneyland e Disney World potrebbero rimanere chiusi fino al 2021

27 Aprile 2020

Disneyland

UBS ha comunicato ai propri clienti che Disneyland dovrebbe attendere fino al 2021 prima di poter aprire nuovamente.

La pandemia di Coronavirus ha costretto alla chiusura i parchi Disney. Le prospettive riguardanti la riapertura dei parchi a tema non sono delle più rosee, ed un report da poco pubblicato sembra prospettare un’attesa per l’apertura di Disneyland e Disney World che potrebbe protrarsi fino al 2021.

Secondo il Los Angeles Times l’unione delle banche svizzere UBS ha informato i propri clienti che il parco a tema potrebbe rimanere chiuso fino all’1 gennaio 2021. E fino a quando non ci sarà un vaccino contro il COVID-19, creare assembramenti di grossissima portata, come quelli dei parchi a tema, sarebbe molto rischioso.

L’ultima volta che Disney aveva chiuso contemporaneamente Disneyland e Disney World era stato durante gli attacchi terroristici contro le torri gemelle. Anche gli altri parchi della Casa di Topolino sono stati chiusi con lo scoppio della pandemia.

Disneyland Shanghai è stato chiuso lo scorso 25 gennaio. Stessa sorte per Disneyland Hong Kong. Le perdite per la Casa di Topolino risultano ingenti, considerando anche che l’impatto della pandemia sta gravando sull’industria cinematografica, e condizionerà tutte le uscite relative ai film dei marchi sotto la Disney (lungometraggi Marvel compresi).

 

 

Aree Tematiche
Entertainment News
Tag
lunedì 27 aprile 2020 - 12:11
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd