CORONAVIRUS

Il Covid-19 sta per diventare la principale causa di morte degli americani

21 Aprile

Tendenzialmente quando si va a guardare la gerarchia delle principali cause di morte in occidente ai primi posti troviamo gli infart, il cancro e gli incidenti stradali. Il coronavirus sta cambiando anche questo.

Negli Stati Uniti il covid-19 sta rapidamente diventando una delle principali cause di morte. I giornalisti del Washington Post hanno preso una settimana di Aprile, quella che andava dal 6 al 12 aprile, e hanno comparato il numero di persone morte a causa dell’epidemia con quelle che, in media, muoiono per le altre cause fino ad oggi più comuni: problemi cardiaci, cancro, problemi respiratori, incidenti e via dicendo.

 

Il covid-19 si è imposto in poco tempo sul podio di questa classifica, ponendosi a poche centinaia di morti dagli infarti.

Anche negli USA il picco dei contagi non si è ancora visto, motivo per cui gli esperti immaginano che il numero di morti per settimana sia destinato ad aumentare. Detto in altre parole: nell’arco di pochi giorni il covid-19 è molto probabilmente destinato a diventare il «più grande killer di americani».

 

 

In alcune aree del Paese (leggasi quelle più colpite dall’epidemia, come New York) il nuovo coronavirus occupa già il primo posto del podio.

 

Sull’argomento:

 

➜ Coronavirus Disease
Informati nel nostro hub dedicato al Covid19 con tutte le ultime novità scientifiche e le guide e approfondimenti della redazione Scienze di Lega Nerd.
Aree Tematiche
Medicina News Scienze
Tag
martedì 21 aprile 2020 - 15:39
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd