BRICKNAUTS

LEGO e tensegrità, il nuovo contest sta diventando virale

3
2041
19 Aprile 2020

lego e tensegrità

Gli argomenti LEGO e tensegrità stanno diventando un tormentone online fra gli artisti di tutto il mondo che creano sculture incredibili sfruttando le leggi descritte nella teoria della tensegrità.

Da alcuni giorni in rete stanno prendendo sempre più piede video e foto di strutture incredibili costruite con i LEGO e che si autosostengono da sole, sfidando le leggi della fisica, sfruttando la teoria della tensegrità, il cui nome è il mix delle parole “tensione” ed “integrità”.

 

lego e tensegrità

 

Dopo le varie “Mannequin Challenge”, “Ice Bucket Challenge” e l’ultima “Broomstick Challenge”, sembra essere arrivata questa nuova sfida che mette in mostra le abilità degli artisti LEGO di tutto il mondo di creare queste particolari strutture, addobbandole nei modi più incredibili.

 

 

Sì, perchè il vantaggio di utilizzare i mattoncini LEGO alla fine è proprio quello di poter personalizzare qualsiasi creazione venga fatta, indipendentemente dal motivo per cui viene creata.

 

Quello che vedete però non è magia e non ci sono fili invisibili che sostengono la struttura ma il tutto si auto regge in un equilibrio perfetto di compressione e tensione.

 

 

Per chi volesse iniziare a cimentarsi in questa particolare tecnica è arrivato in queste ore il video di Jason Allemann, JK Brickworks, che ha realizzato un tutorial per creare una sorta di versione base di struttura che si auto regge. Disponibile anche la pagina su Rebrickable con l’elenco pezzi dettagliato per i più scrupolosi.

 

 

Mentre qui di seguito potete vedere la dimostrazione della tenuta della struttura creata da Jason.

 

 

Un altro esempio leggermente più complesso rispetto a quello di Jason è la struttura creata da Cheng Gang solo con pezzi LEGO Technic.

 

 

Anche l’artista e studioso LEGO Yoshihito Isogawa si è cimentato nell’impresa con una struttura molto semplice e pulita come è suo solito fare.

 

This seems to be the trend in the world, so I gave it a try. 🤣なにやら世間ではこれが流行っているようなので私も挑戦。

Gepostet von Yoshihito Isogawa am Freitag, 17. April 2020

 

Segue poi l’opera di un altro grande artista LEGO, il francese David Duperron, famoso per le splendide MOC (con relative istruzioni) delle astronavi della serie tv Battlestar Galactica, il Viper MKII, il Cylon Raider e il Colonial Raptor.

 

Un peu de LEGO, un peu de physique = magique!

Gepostet von David Duperron am Samstag, 18. April 2020

 

Come abbiamo detto però il vantaggio di usare mattoncini LEGO è l’infinito numero di personalizzazioni, come la struttura di LEGO e tensegrità in perfetto stile Classic Space creata da Stu Pace.

 

lego e tensegrità

 

Sempre a tema Classic Space, l’artista u/Alterex1 su Reddit ci mostra il suo modo di mettere in mostra le minifigure Classic Space. In questo caso sembra aver usato del comune filo da pesca per collegare le due strutture ma fa poca differenza. Probabilmente era a corto di catene LEGO.

 

 

Spettacolare anche lo speeder di Pascal Hetzel che sfrutta i mattoncini trasparenti per dare l’idea che stia veramente volando.

 

Le premier Speeder à pris son envol..😂🤣

Gepostet von Pascal Hetzel am Sonntag, 19. April 2020

 

Rimanendo invece sul suolo nazionale, di seguito potete vedere le creazioni di alcuni membri di OrangeTeamLUG. Jonathan Geri ci propone una versione Technic e ci mostra come sia possibile ruotarla, Mattia Careddu ha addirittura piazzato Barbacciaio sopra alla struttura mentre Alessandro Rizzello si è cimentato nella replica del logo di OrangeTeamLUG in versione LEGO e tensegrità.

 

lego e tensegrità

 

lego e tensegrità

lego e tensegrità

 

A questo punto attendiamo solo che anche voi vi cimentiate in questo nuovo challenge mostrandoci le vostre opere.

 

 

Aree Tematiche
Bricknauts
Tag
domenica 19 Aprile 2020 - 17:47
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd