Project xCloud: Microsoft apre le registrazioni alla beta anche in Italia

Project xCloud

Microsoft ha finalmente esteso anche all’Italia l’accesso alla versione beta della piattaforma di cloud gaming Project xCloud.

Project xCloud è la piattaforma cloud di Microsoft che permette di giocare in streaming a una serie di titoli Xbox direttamente sul proprio smartphone o tablet: in questa prima fase è supportata solo la piattaforma Android. Per il supporto a iOS bisognerà ancora attendere.

Dopo i primi mesi in cui la fase di anteprima era accessibili a pochi Paese, Microsoft ha da poche ore esteso questa possibilità a 11 nuove nazioni fra cui l’Italia.

È possibile registrarsi direttamente sul sito di Project xCloud con il proprio account Microsoft ma l’accesso al servizio non sarà immediato: infatti l’aggiunta di nuovi gamer sarà graduale per ogni paese e sarà quindi necessario attendere l’invito da parte di Microsoft.

 

Attualmente la piattaforma consente di giocare a 50 titoli e durante la fase di anteprima non sarà necessario possedere il gioco o una console per potervi giocare.

 

Per poter fruire del servizio – oltre alla registrazione – è necessario disporre di un dispositivo con Android 6.0 o superiore dotato di Bluetooth almeno 4.0, un controller di gioco Bluetooth, una connessione Wi-Fi a 5 GHz o un piano dati mobile con larghezza di banda in download superiore a 10 Mbps.

Ricevuto e accettato l’invito sarà sufficiente installare sul proprio dispositivo l’app Xbox Game Streaming (Anteprima) per iniziare a giocare.

 

 

 

Aree Tematiche
News Videogames
Tag
martedì 7 aprile 2020 - 11:10
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd