Stranger Things 4 era prevista per l’inizio del 2021

stranger things

L’emergenza coronavirus con tutta probabilità causerà uno slittamento anche per Stranger Things 4 che, sembra, sarebbe dovuto uscire ad inizio 2021.

Per via dell’emergenza coronavirus è molto probabile che anche Stranger Things 4 subirà ritardi, dato che lo stop alle riprese è stato disposto appena dopo che queste ultime fossero iniziate, per cui sulla serie c’è ancora moltissimo lavoro da fare: grazie a David Harbour però, adesso sappiamo che nei piani originali di Netflix, la quarta stagione sarebbe dovuta arrivare in catalogo nei primi mesi del 2021.

L’attore ha infatti tenuto un Q&A coi suoi fan via Instagram, ed ha risposto a diverse domande riguardanti anche il suo ruolo in Black Widow, e ovviamente Stranger Things 4. Come ricorderete, l’attore nella serie interpreta lo Sceriffo Hopper, il cui destino è stato svelato nell’ultimo trailer pubblicato.

 

Sull’argomento:

 

 

La nuova stagione sarebbe dovuta arrivare all’inizio dell’anno prossimo, credo, anche se non ho l’autorità per dirlo“, ha detto l’attore, aggiungendo che sarà probabilmente rimandata, anche se ovviamente non sa dire quando.

In effetti attualmente è difficile fare previsioni, anche perché la situazione legata al coronavirus cambia di paese in paese, di giorno in giorno. Per la verità comunque, l’inizio del 2021 era piuttosto prevedibile come data, anche perché tra la seconda e la terza stagione della serie dei Fratelli Duffer sono passati 21 mesi, per cui facendo due conti, siamo lì.

Quello che è certo è che purtroppo ci toccherà aspettare ancora. Voi che ne pensate? Quando rivedremo le avventure di Hopper e compagni?

 

Aree Tematiche
Entertainment News Televisione Video on Demand
Tag
mercoledì 25 marzo 2020 - 10:59
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd