AirPower: Apple potrebbe non aver abbandonato definitivamente il progetto

28
1 anno fa

Apple AirPower

Nonostante la cancellazione quasi un anno fa Apple sarebbe in fase di prototipazione del tappetino di ricarica wireless AirPower.

Era Settembre del 2017 quando Apple presentò per la prima volta il progetto AirPower: un pad di ricarica wireless in grado di ricaricare simultaneamente fino a tre dispositivi.

Oltre a questo Apple annunciò che AirPower sarebbe stato un tappetino di ricarica ‘intelligente’ in grado di far comunicare fra loro i dispositivi durante la ricarica per gestire e ottimizzare i consumi.

Per gestire questo tipo di funzionalità smart sarebbe stato equipaggiato con una versione ridotta di iOS.

Circa un anno fa Apple annunciò di aver abbandonato il progetto

Si trattava di un progetto molto ambizioso che, secondo le indiscrezioni, tramontò a casa di problemi tecnici: una insoddisfacente dissipazione del calore che inficiava le prestazioni e allungava i tempi di ricarica, problemi di comunicazioni fra i device in carica e problematiche dovute alla gestioni di tre bobine differenti che dovevano sovrapporsi all’interno di ciascun set di ricarica.

Oggi si torna a parlare di questo progetto in quanto lo YouTuber Jon Presser ha pubblicato un tweet in cui afferma che “AirPower non è morto” anche se non vi è ancora certezza di un rilascio.

 

 

Jon Presser non è il primo a riportare una notiza del genere; già nei mesi scorsi l’analista Ming-Chi Kuo aveva previsto il rilascio da parte di Apple di un ‘pad di ricarica più piccolo’ nel primo semestre del 2020.

Non è certo che si tratti dello stesso prodotto ma di sicuro Apple non ha mai abbandonato l’idea come disse Dan Riccio, all’epoca Senior Vice President della divisione hardware, dopo aver annunciato l’accantonamento del progetto:

We continue to believe that the future is wireless and are committed to push[ing] the wireless experience forward

 

Apple: "iPhone con modem 5G proprietario già nel 2023", parola di Kuo
Apple: "iPhone con modem 5G proprietario già nel 2023", parola di Kuo
Apple, i numeri di XCodeGhost: "furono 128 milioni gli iPhone infettati"
Apple, i numeri di XCodeGhost: "furono 128 milioni gli iPhone infettati"
Apple iOS 14.5: solo il 12% degli utenti ha scelto di continuare a farsi tracciare dalle app
Apple iOS 14.5: solo il 12% degli utenti ha scelto di continuare a farsi tracciare dalle app
Apple regina del segmento All-in-one, con i nuovi iMac presto sorpasso su HP
Apple regina del segmento All-in-one, con i nuovi iMac presto sorpasso su HP
Apple valutò di 'punire' Netflix per la rimozione degli abbonamenti via App Store
Apple valutò di 'punire' Netflix per la rimozione degli abbonamenti via App Store
Apple tappezza l'App Store di pubblicità: le nuove inserzioni nel post iOS 14.5
Apple tappezza l'App Store di pubblicità: le nuove inserzioni nel post iOS 14.5
App Store: più di 10.000 app si sono già adeguate alle nuove policy di Apple
App Store: più di 10.000 app si sono già adeguate alle nuove policy di Apple