PS5 e Xbox Series X si baseranno entrambe sull’architettura RDNA 2? Indizi dalla presentazione di AMD

PS5 potrebbe basarsi sull’architettura RDNA 2, proprio come Xbox Series X. Questo è ciò che si deduce da alcune dichiarazioni rilasciate da AMD.

PS5 potrebbe basarsi sull’architettura AMD RDNA 2, proprio come Xbox Series X. O almeno questo è ciò che si potrebbe dedurre, dando uno sguardo a quanto dichiarato dalla nota produttrice di componenti hardware nel corso della giornata di ieri.

In occasione dell’annuale AMD Financial Analyst Day, il colosso tecnologico ha annunciato alcune delle novità riguardanti le nuove GPU RDNA 2, in arrivo sul mercato nel corso del 2020.

Ebbene nel corso della presentazione, è stata mostrata una slide che potrebbe svelare uno specifico elemento delle caratteristiche di PS5.

In particolare, in una slide riferita al ray tracing a base hardware e in particolare alle caratteristiche della nuova architettura RDNA 2 su console di nuova generazione viene utilizzato al plurale il termine “consoles“. Una scelta che potrebbe far pensare che tale elemento sia presente sia su Xbox Series X che su PS5.

Inoltre, le dichiarazioni di AMD non smentiscono affatto tale supposizione:

Abbiamo sviluppato un’architettura completamente nuova per il ray tracing basato su hardware dedicato come parte integrante di RDNA 2. È un’architettura comune utilizzata nelle console di prossima generazione. Con questa, potrete ampiamente semplificare lo sviluppo di contenuti, gli sviluppatori potranno creare su una piattaforma e poi effettuare facilmente porting sull’altra. Questo dovrebbe definitivamente aiutare la velocità di adozione della tecnologia”.

In assenza di ulteriori aggiornamenti al riguardo, rimaniamo in attesa di informazioni più concrete da parte di Sony.

 

 

Roberta Pagnotta

Roberta Pagnotta a.k.a. Newsbot26

Videogames Newsbot
Aree Tematiche
Games News Videogames
Tag
venerdì 6 marzo 2020 - 15:34
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd