New York del 1911, in un video dell’epoca portato a 4K 60fps usando l’IA

24903
2 Marzo 2020

New York come era nel 1911: un nuovo filmato dei primi del 900 è stato portato ad una qualità video odierna grazie all’utilizzo del machine learning. Il risultato è estremamente affascinante.

New York completamente diversa da come siamo abituati a vederla nei film o durante i nostri viaggi. I grattacieli si contano sulle dita di una mano, il traffico caotico è sostituito dalle carrozze e dalle prime automobili, mentre i residenti indossano doppiopetto e fedora. È un autentico video del 1911, riportato ad una qualità video in 4K e 60fps grazie al machine learning.

 

 

L’autore è lo stesso Denis Shiryaev che ci aveva regalato un restauro dello stesso genere del celebre film dei fratelli Lumiere “Arrivo di un treno alla stazione di La Ciotat”, in quel caso la pellicola portata ad una risoluzione in 4K era addirittura del 1896.

 

 

Un risultato possibile usando un software chiamato Gigapixel AI: usa il machine learning per sostituire le informazioni mancanti (ad esempio un volto sgranato) con una riproduzione plausibile dell’oggetto sfocato.

In questo caso il lavoro di Shiryaev è ancora più straniante e affascinante: A Trip Through New York City in 1911 non è un film, ma è una vera ripresa della metropoli dell’epoca. Quelli in video non sono degli attori, ma i veri newyorchesi del 1911.

Portando i frame-per-second a 60fps abbiamo finalmente un video di quegli anni senza il surreale e grottesco effetto di vedere le persone muoversi come marionette.

 

 

Aree Tematiche
News Tecnologie
Tag
lunedì 2 Marzo 2020 - 16:10
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd