Mulan: Li Shang assente del film a causa del movimento #MeToo

Mulan: Li Shang assente del film a causa del movimento #MeToo

1902
28 Febbraio

Mulan Li Shang

Uno dei protagonisti del film d’animazione su Mulan mancherà dalla versione live action. Ecco spiegato il motivo della sua assenza.

Tutti gli appassionati di film Disney ricorderanno nel lungometraggio animato dedicato a Mulan la figura del capitano Li Shang. Ebbene, tra i diversi cambiamenti che subirà l’adattamento live action ci sarà anche questo: la mancanza della figura di Li Shang.

Il produttore Jason Reed ha spiegato il perché di quest’assenza direttamente a Collider. Ecco le sue parole:

Abbiamo diviso il personaggio di Li Shang in due diverse figure: quella del comandante  Tung (Donnie Yen), che farà da padre sostitutivo e da mentore di Mulan. Mentre l’altro personaggio è Honghui (Yoson An), che rappresenta un pari di Mulan nella squadra militare.

Penso che nel periodo del #MeToo avere un ufficiale comandante, che rappresenta allo stesso tempo un interesse sessuale, non fosse una cosa molto appropriata.

Nel film live-action su Mulan la protagonista sarà Liu Yifei, mentre il resto del cast è composto da: Donnie Yen, Jason Scott Lee, Yoson An, Gong Li e Jet Li, nei panni de L’imperatore. Il film è diretto da Niki Caro, mentre la sceneggiatura è stata realizzata da Rick Jaffa, Amanda Silver, Elizabeth Martin e Lauren Hynek, ed è basata sul canto The Ballad of Mulan, che narra la storia della celebre guerriera.

 

 

Aree Tematiche
Cinema Entertainment News
Tag
venerdì 28 febbraio 2020 - 12:04
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd