Airgeep VZ-8P: quando l’esercito americano voleva un’improbabile jeep volante

2
18 Febbraio 2020

La storia dell’esercito americano è costellata da progetti sperimentali improbabili e manifestamente fallimentari fin dalle premesse. Tra questi anche la Model 59K Sky Car.

Gli Stati Uniti hanno iniziato a guardare con interesse all’idea di una una Jeep volante già durante la seconda guerra mondiale. Il lavoro fu commissionato alla Piasecki  Helicopter Corporation, che a quanto pare andò molto vicino all’accontentare le ambizioni dei militari con la Model 59K Sky Car.

 

 

Per vedere il veicolo in azione gli americani dovettero aspettare il 1957

Per vedere il veicolo in azione gli americani dovettero aspettare il 1958, quando Piasecki  sviluppo un veicolo in grado di essere pilotabile per strada e spiccare il volo con un decollo verticale (VTOL). Il volo era garantito da due rotori a tripla elica, con due motori da 135kW collegati ad un unico riduttore di velocità progettati per garantire il funzionamento delle eliche anche nel caso in cui uno dei due smettesse di funzionare (magari perché colpito dal fuoco nemico).

Durante la fase di progettazione del veicolo la Marina, che si era presa in custodia il progetto, impose diverse modifiche, ad esempio ad un certo punto fu suggerito un motore diverso più leggero, mentre venne anche richiesto l’utilizzo di due sedili di tipo eiettabile, in modo da permettere al pilota e al mitragliere di paracadutarsi in caso ci fosse il rischio di schiantarsi a terra.

 

 

I primi prototipi, così come approvati dalla Marina militare americana, furono rinominati VZ-8P.

 

Il VZ-8P alla fine fece a meno dei due motori per far posto ad un unico Turbomeca Artouste IIB da 315kW, che poi venne sostituto nuovamente con un AiResearch 331-6 turbine.

 

I comandi del veicolo erano volontariamente molto standard, pressoché identici a quelli di un comune elicottero.

 

In questo modo gli USA speravano di poter far pilotare la Jeep Volante ad un qualsiasi pilota, senza bisogno di ulteriore addestramento.

Quando finalmente il veicolo, rinominato Model 59H “Airgeep II, arrivò alla sua maturità e tutto era al suo posto, la Marina decise finalmente di prendere una decisione sensata, archiviando il progetto e bollandolo come stupido. La Jeep volante non ha mai visto una battaglia in vita sua, finendo di diritto nell’archivio delle assurdità della storia militare americana.

 

 

 

Aree Tematiche
Aeronautica News Tecnologie
Tag
martedì 18 Febbraio 2020 - 17:47
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd