Hunters, la nuova serie con Al Pacino, su Amazon Prime Video da Febbraio

1 anno fa

L’attesissima serie Hunters, creata da David Weil con protagonista Al Pacino e prodotta dal premio Oscar Jordan Peele, sarà disponibile in tutto il mondo da Venerdì 21 Febbraio 2020.

Ambientato nella New York del 1977, Hunters racconta di un eterogeneo gruppo di cacciatori di nazisti. I Cacciatori (The Hunters), così vengono chiamati da tutti, hanno scoperto che centinaia di ufficiali nazisti di alto rango si nascondono tra le persone comuni, cospirando per creare il quarto Reich negli Stati Uniti.

L’eclettico team si avventura in una sanguinosa ricerca per assicurare i nazisti alla giustizia e ostacolare il loro nuovo piano genocida. La serie vede nel cast tra gli altri Logan Lerman, Jerrika Hinton, Josh Radnor, Kate Mulvany, Tiffany Boone, Greg Austin, Louis Ozawa Changchien, Carol Kane, Saul Rubinek, Dylan Baker e Lena Olin.

Hunters, prodotto dagli Amazon Studios, da Monkeypaw Productions di Jordan Peele e da Sonar Entertainment, è stata creata da David Weil che ha partecipato anche come produttore esecutivo e come co-showrunner al fianco di Nikki Toscano. Alfonso Gomez-Rejon ha diretto il pilot e sarà lui stesso il produttore esecutivo.

Produttori esecutivi della serie sono anche Win Rosenfeld di Monkeypaw Productions; Nelson McCormick; Tom Lesinski di Sonar Entertainment.

Amazon produrrà una docuserie su Serena Williams
Amazon produrrà una docuserie su Serena Williams
Jordan Peele, anche Steven Yeun si unisce al suo cast
Jordan Peele, anche Steven Yeun si unisce al suo cast
Hot Pink: Sarah Michelle Gellar nella serie tv di Amazon
Hot Pink: Sarah Michelle Gellar nella serie tv di Amazon
The Terminal List: Patrick Schwarzenegger entra nel cast
The Terminal List: Patrick Schwarzenegger entra nel cast
Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino: la data di uscita della serie tv Amazon
Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino: la data di uscita della serie tv Amazon
Amazon non venderà più i libri che rappresentano le identità LGBTQ come malattie mentali
Amazon non venderà più i libri che rappresentano le identità LGBTQ come malattie mentali
Daniel Kaluuya non è stato invitato alla prima mondiale di Get Out
Daniel Kaluuya non è stato invitato alla prima mondiale di Get Out