La scienziata italiana Fabiola Gianotti è stata riconfermata alla direzione del CERN
389

La scienziata italiana Fabiola Gianotti è stata riconfermata alla direzione del CERN. L’annuncio è stato dato poche ore fa attraverso un tweet dall’account ufficiale dell’Organizzazione Europea per la Ricerca Nucleare.

Italiana, classe ’60, Fabiola è entrata a far parte del CERN nel 1987 e da allora ha partecipato a molti studi ed esperimenti, vantando nel suo curriculum anche UA2 , effettuato attraverso l’utilizzo del Super Proton Synchrotron.

 

 

Nel 2016 è diventata ufficialmente il nuovo Direttore Generale del CERN, carica per la quale è stata riconfermata per la seconda volta poche ore fa.
Questo rappresenta un doppio primato, perché oltre ad essere la prima donna a ricoprire tale carica, è anche la prima volta che un Direttore del celebre istituto viene riconfermato per un secondo mandato, che inizierà il 1° Gennaio 2021.

 

Fabiola (a destra nella foto) accanto a Ursula Bassler, presidente del Concilio del CERN, che l’ha riconfermata

 

Queste le prime dichiarazioni della scienziata:

“I am deeply grateful to the CERN Council for their renewed trust. It is a great privilege and a huge responsibility. The following years will be crucial for laying the foundations of CERN’s future projects and I am honoured to have the opportunity to work with the CERN Member States, Associate Member States, other international partners and the worldwide particle physics community.”

 

 

Newsbot14

Newsbot14

Science Newsbot
Aree Tematiche
Fisica Medicina News Scienze
Tag
giovedì 7 novembre 2019 - 9:57
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd