Cyberpunk 2077: il commento di CD Projekt RED sulla versione Nintendo Switch e il supporto post-lancio

In occasione del PAX Australia, John Mamais di CD Projekt RED ha parlato di Cyberpunk 2077, rispondendo anche ad alcune domande inerenti ad una possibile versione per Nintendo Switch.

Si torna a parlare dell’attesissimo Cyberpunk 2077. Questa volta, però, in maniera decisamente più approfondita. In occasione del PAX Australia, John Mamais, capo dello studio di Cracovia di CD Projekt RED, ha avuto modo di toccare diversi argomenti legati al gioco, tra i quali il supporto post lancio e la possibilità dell’uscita di una versione per Nintendo Switch.

Su quest’ultima ipotesi, Mamais ha risposto, dichiarando:

chi avrebbe mai pensato che un gioco come The Witcher 3 potesse arrivare su Switch, quindi chissà? Dunque non ci resta che vedere, nel caso ci decidessimo a portarlo su Switch, se sia possibile farlo.

concludendo però poi il suo intervento con un sonoro “probabilmente no” riguardo l’effettiva possibilità di una conversione di Cyberpunk 2077 sulla console ibrida di Nintendo.

Ai microfoni di Gamespot, lo sviluppatore si è anche dilungato sui contenuti che verranno resi disponibili dopo il lancio. L’obiettivo principale rimane quello di puntare sul rilascio di espansioni di dimensioni piuttosto ampie, seguendo lo stesso modello adoperato per The Witcher 3. “Non ne vogliamo ancora parlare ma sembrerebbe essere la maniera migliore di agire” ha affermato Mamais.

Vi ricordiamo che Cyberpunk 2077 sarà disponibile dal 16 aprile 2020 per PC, PS4 e Xbox One.

 

Ti interessa Cyberpunk 2077? Segui il nostro hub dedicato e leggi tutti i nostri approfondimenti sul gioco.

 

Aree Tematiche
Games News Videogames
Tag
lunedì 14 ottobre 2019 - 12:58
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd