È rottura tra Marvel e Sony: Kevin Feige non produrrà più Spider-Man

565
2 anni fa

È un piccolo terremoto nel mondo dei cinecomic quello scaturito dalla rottura tra Marvel e Sony, che avrà conseguenze soprattutto per quanto riguarda i film di Spider-Man.

Per via di alcune questioni economiche legate agli accordi dei finanziamenti dei film, i due colossi hanno deciso di separarsi e Kevin Feige non sarà dunque più il produttore dei prossimi film di Spider-Man.

La cosa non dovrebbe influenzare i nuovi capitoli della saga dell’Arrampicamuro, che dovrebbe comunque vedere Tom Holland come protagonista e Jon Watts come regista, ma Marvel non sarà più coinvolta nello Spider-Verse.

Non ci sono attualmente molte altre informazioni, anche perché la situazione è piuttosto ingarbugliata. Senza dubbio però si tratta di una rottura epocale per quello che è ormai un franchise più che ben avviato, dato che Far From Home è stato il film di Spider-Man che ha guadagnato più soldi ai botteghini di sempre.

Che ne pensate?

 

Black Panther: Wakanda Forever, Michael B. Jordan elogia il titolo
Black Panther: Wakanda Forever, Michael B. Jordan elogia il titolo
The Falcon and The Winter Soldier: l’honest trailer della serie TV Marvel
The Falcon and The Winter Soldier: l’honest trailer della serie TV Marvel
Crudelia: la featurette sul bello dell'essere una cattiva
Crudelia: la featurette sul bello dell'essere una cattiva
Doctor Strange: il cameo tagliato nel finale di WandaVision
Doctor Strange: il cameo tagliato nel finale di WandaVision
The Marvels: il sequel di Captain Marvel arriverà a novembre 2022
The Marvels: il sequel di Captain Marvel arriverà a novembre 2022
Black Panther: Wakanda Forever, svelato il titolo e data di uscita del cinecomic Marvel
Black Panther: Wakanda Forever, svelato il titolo e data di uscita del cinecomic Marvel
L'Almanacco Topolino torna in edicola
L'Almanacco Topolino torna in edicola