Anche il chilo sostituito da formule matematiche

70
4 anni fa

Cambiano le regole che definiscono le unità di misura: non saranno più determinate da riferimenti fisici ma da formule matematiche.

Oggi è un grande giorno – dice la direttrice scientifica dell’Inrim, Istituto Nazionale di Metrologia, Maria Luisa Rastello – ora le unità del Sistema Internazionale di misura sono riferite a una costante fondamentale, vale a dire che sono basate su un numero che si trova ovunque.

Le classiche unità di misura come chilo, metro, secondo, ampere, kelvin, mole e candela vengono messe da parte: fino a questo momento facevano riferimento ad elementi fisici, come il Grand Kilo, il cilindro di platino-iridio forgiato nel 1879 e conservato in un caveau di Parigi, ora si rifanno a leggi matematiche come le costanti dell’universo.

Conferma, infatti, la direttrice scientifica dell’Inrim:

è una differenza enorme rispetto al passato, soprattutto per il chilo, che era ancora un campione materiale conservato in una cassaforte con tre chiavi assegnate a tre persone. Il nuovo sistema è molto più democratico perché i valori di riferimento sono a disposizione di tutti.

Tutto questo è rivoluzionario ma come spiega il presidente del Inrm, Diederik Wiersma, non dovremo abbandonare le nostre bilance. Nella nostra quotidianità non cambierà nulla, a trarne vantaggio saranno le misure per le quantità molto piccole:

la rivoluzione toccherà settori come l’industria elettronica, l’industria farmaceutica e le applicazioni delle nanotecnologie che ne guadagneranno in precisione

Il nuovo Sistema Internazionale delle misure era stato approvato il 16 novembre 2018 dalla 26/a Conférence générale des poids et mesures (Cgpm), nella quale l’Italia, con l’Inrim, ha avuto un ruolo importante, e va a sostituire il Sistema Internazionale conosciuto dal 1960.

La sostituzione graduale dei riferimenti fisici per le diverse unità di misura è iniziata già dalla fine degli anni ’60:

  • 1967 il secondo: prima unità di misura a essere definita sulla base di una costante, transizione dell’atomo di cesio; 
  • 1979 la candela, definita in base al coefficiente di visibilità;
  • 1983 il metro ha abbandonato la vecchia barra di platino-iridio e in seguito la lunghezza d’onda del krypton per essere definito sulla base della velocità della luce; 
  • ad oggi il chilogrammo, con la costante di Planck; l’ampere, con la carica dell’elettrone; il kelvin con la costante di Boltzmann, e mole con il numero di Avogadro.

 

 

Il chilogrammo è aumentato
Il chilogrammo è aumentato
Lavorare con i modelli
Lavorare con i modelli
Il chilogrammo perde peso
Il chilogrammo perde peso
Il chilogrammo perde peso
Il chilogrammo perde peso

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.