Google I/O 2019: cosa aspettarsi e Live con Itomi!
di
NewsBot NewsBot
3

Come ogni anno Google organizza una mega serie di conferenze dedicate ai suoi sviluppatori: il Google I/O si tiene quest’anno dal 7 al 9 maggio e questa sera ci sarà il keynote di apertura dove verranno presentate le novità del 2019. Ecco cosa ci aspettiamo venga presentato e come seguirlo con il commento in italiano di Itomi.

Vediamo insieme quali sono i prodotti e servizi che probabilmente vedremo introdotti o aggiornati questa sera durante il keynote del Google I/O 2019.

 

 

Pixel 3a e 3a XL

Non è ancora certo e non lo sarà fino a stasera, ma tutti gli ultimi rumor parlano della presentazione di due nuovi smartphone della linea Pixel di Google, da inserire nella fascia media del mercato.

Dovrebbero chiamarsi Pixel 3a e 3a XL e attestarsi su un prezzo di $399 e  $479 per il modello base da 64Gb. La versione XL dovrebbe avere uno schermo da ben 6 pollici.

 

Photo: Android Police
Entrambi dovrebbero avere la stessa camera e lo stesso software per la camera che ha reso famoso il Pixel 3, ma ad un prezzo di molto inferiore.

Google risparmierà su questi device inserendo un processore più lento, la scocca in plastica invece che in vetro ed eliminando la ricarica wireless. Ma tornerà a sorpresa (sembra) il jack per le cuffie.

 

 

Nest Hub Max

Dovrebbe essere l’ennesimo smart display con Google Home, ma marchiato Nest (l’azienda di home automation acquisita da Google anni fa). Dovrebbe avere uno schermo da 10 pollici e permettere facili videoconferenze grazie alle casse stereo e alla camera integrata.

 

Image: Android Police

 

Visto che è marchiato Nest, è probabile che questo smart display possa consentire anche la videosorveglianza grazie alla camera integrata… vedremo.

 

 

Android Q Preview

Verrà sicuramente mostrata l’ultima build di Android 10. Android Q è ancora abbastanza un mistero e gli ultimi rumor parlando di un dark mode, una gestione più avanzata della privacy e una gestione migliore del design responsive per adattare le app alle diverse risoluzioni automaticamente…

Rinnovata anche l’interfaccia di condivisione dei contenuti che mostra ora una anteprima del contenuto che stai per condividere.

Arriverà poi quasi sicuramente il supporto nativo ai dispositivi pieghevoli o con più monitor, come è già stato visto nelle ultime versioni di Android Emulator.

 

 

Google Stadia

Arriveranno forse anche più dettagli su Google Stadia, il sistema di game streaming presentato all’ultima Game Developer Conference di San Francisco. Sarebbe un’occasione per mostrare qualche demo in più e magari anche dare qualche dettaglio in più sul lancio e il pricing… ma è anche più che probabile che Google aspetti il prossimo E3 di Los Angeles (ad inizio giugno) per parlare ancora di Stadia in una conferenza dedicata.

 

 

Google Assistant

Arriveranno un po’ di nuove feature sicuramente anche per Google Assistant, che combatte da anni sul terreno di Amazon Alexa. Probabilmente verranno presentati nuovi “Tricks” e quasi sicuramente Google Lens che trasforma la camera di Android in un assistente personale su diversi aspetti.

 

 

Segui la diretta con il commento italiano di Itomi

Il keynote di apertura del Google I/O 2019 si terrà questa sera a partire dalle 18:30 ed è possibile seguire la live ufficiale in inglese, oppure il nostro commento in italiano con Itomi che andrà live sul canale di Incauto Acquisto a partire dalle 18:10 ore italiane.

 

 

Ecco la nostra live ufficiale:

 

 

 

NewsBot

NewsBot

"I think you know what the problem is just as well as I do." Omniscient NewsBot
Aree Tematiche
AndroidLand Internet Mobile News Tecnologie
Tag
martedì 7 maggio 2019 - 15:20
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd