NerdPlay Award 2019: La Giuria
di
Exo Exo
3

In attesa di scoprire i finalisti di questa quinta edizione del NerdPlay Award, vi presentiamo la giuria di esperti che giudicherà e premierà il vincitore Domenica 7 Aprile 2019 ore 14,30 presso Play, festival del Gioco, Fiera di Modena.

La terrificante giuria del NerdPlay Award 2019 è composta dal meglio del Gioco da Tavolo italiano, in tutte le sue figure professionali. Autori affermati, editori, recensori, giornalisti ed esperti di intrattenimento: sono tutti pronti a fare a pezzi la vostra idea.

Il bramato premio sarà consegnato solo all’aspirante game designer che saprà soddisfare i gusti dei giurati ma anche tutte le richieste del competitivo mercato dei giochi da tavolo.

Il confronto con i migliori esperti italiani del settore non è facile: nelle due ore della finale i partecipanti saranno incalzati, in preda all’emozione, portati a contraddirsi dalle pungenti domande della giuria.

Un bagno di umiltà… o di sangue? Per alcuni un buco nell’acqua, ma per il vincitore è l’inizio del percorso che lo porterà alla pubblicazione del suo gioco.

 

 

La giuria di quest’anno è composta da:

 

Tommaso Bagnoli

Vincitore NerdPlay Award 2016

Tipico esempio di sindrome di Stoccolma, ovvero «quando il prigioniero si tramuta nell’aguzzino che lo ha messo sotto torchio».
Schonbrunn, il gioco nato dal prototipo con cui ha alzato al cielo il NerdPlay Award nel 2016, è ora sugli scaffali di tutta l’Italia mentre lui ora si trova dall’altra parte della barricata: da concorrente a giudice! È laureato in ingegneria aerospaziale e sta già compiendo complessi calcoli per trovare i difetti strutturali del vostro gioco.

 

 

Diego Cerreti

PointSalad.tv

Anche il gioco ha un lato oscuro. Ecco, è lui. Ottenuto il favore dei poteri occulti, scrive per Gioconomicon per poi fondare Il Puzzillo, un sito di recensioni anarchiche e satiriche. Strane forze non euclidee guidano la sua carriera di game designer: con Red Glove pubblica Mostrilli, GodZ e Circus Express, e Omegha con Giochi Uniti. La sua missione? Far infuriare chi si prende troppo sul serio.

 

 

Stefano De Carolis

Giochi Uniti

Se da piccoli giocavate con sonagli o action figures, sul seggiolone lui giocava con i german games e ora lavora per Giochi Uniti. Figlio di uno dei più grandi collezionisti di giochi da tavolo al mondo, specializzato in Relazioni Internazionali, Strategic Planner per la casa editrice che pubblica in Italia Coloni di Catan e Carcassonne: davvero credete di riuscire a convincerlo con quel prototipo?

 

 

Mauro Monti

Tom’s Hardware Italia

Giornalista ludico e videludico, segue da sempre il mondo del gioco con passione e dedizione. Responsabile editoriale di Tom’s Hardware Italia – Cultura Pop, blogger e vlogger del canale social Casa Kilamdil, è giocatore, appassionato e collezionista di boardgame, giochi di ruolo e di tutto l’universo Pop e Geek. Con un passato da beta tester specializzato nel “rompere” il gioco e trovare escamotage per bypassarne il regolamento, sarà dura convincerlo che il vostro progetto merita di entrare nella sua collezione.

 

 

Walter Obert

IdeaG

Nome tedesco, ma scuola piemontese per il più versatile tra i game designers italiani. Autore di Vampiri in Salsa Rossa (con Ravensburger, assieme al maestro Alex Randolph e all’amico Dario De Toffoli), Ugg-Tect, Kragmortha e Tokyo Train, oltre a giochi per bambini con Drei Magier e Janod. Ha creato e tuttora coltiva gli incontri di IdeaG, la palestra italiana degli inventori di giochi.

 

 

Roberto Vicario

IoGioco

Da tredici anni si occupa di critica videoludica e cinematografica, militando nelle più importanti redazioni d’Italia, e oggi divora le nuove uscite videoludiche su Eurogamer e di cinema su Gamesurf. Da quando è direttore editoriale di ioGioco, la rivista dedicata all’universo tabletop, nemmeno il mondo dei giochi da tavolo è più al sicuro. Nel tempo libero si dedica al suo blog Playcorner, scrive romanzi e si prepara a demolire la vostra idea.

 

 

 

Vi aspettiamo domenica 7 Aprile, dalle 14.30 alle 16.30, presso la Sala Moreno nella Galleria principale di PLAY, Festival del Gioco, nel centro fieristico di Modena per la fase finale del NerdPlay Award 2019.

Exo

Giacomo Santopietro a.k.a. Exo

Giacomo Santopietro, classe 1985, si occupa di giochi da tavolo per la rubrica Lega Nerd Originals: Nerd Play. Lavora nel mondo dei giochi letteralmente da una vita: è team principal di Sir Chester Cobblepot, casa di produzione di giochi da tavolo. Nel poco tempo libero di cui dispone legge fumetti, si distrae con la consolle di turno o si guarda un bel film. Come autore ha pubblicato DeathNote: Investigation Card Game™, Prodigy™ Game Cards e presto tornerà con GangWars™, ispirato dalle sue passioni cinematografiche.
Aree Tematiche
Boardgames Eventi Games NerdPlay News
Tag
mercoledì 27 marzo 2019 - 18:20
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd