Hayao Miyazaki e suo figlio Goro sono al lavoro su due nuovi film!

313
3 anni fa

Miyazaki

Amanti dell’animazione giapponese, unitevi ed esultate! Sembra che Hayao Miyazaki e suo figlio Goro stiano lavorando su non uno, ma ben due nuovi film dello Studio Ghibli!

La notizia è stata riportata dal fondatore di Wild Bunch, Vincent Maraval, che ha scritto in un post su Twitter:

Posso riportare che Miyazaki padre e figlio sono al lavoro su due nuove produzioni dello Studio Ghibli, e che i disegni sono in-cre-di-bi-li! Davvero entusiasmante.

Il leggendario artista 78enne aveva annunciato il suo ritiro nel 2013, dopo aver girato il suo ultimo film, Si Alza Il Vento, ma aveva interrotto l’auto-pensionamento tre anni dopo.

Tra i progetti del co-fondatore dello Studio Ghibli c’è anche il cortometraggio di 12 minuti Boro the Caterpillar, previsto originariamente per il Museo Ghibli, ma che sarà rilasciato come film nel corso del 2019.

Non ci sono molti altri dettagli al momento sui due progetti di Miyazaki Senior e Junior, ma vi terremo aggiornati non appena ne sapremo di più.

Intanto diteci, che ne pensate della notizia?

 

Earwig e La Strega: prima clip del nuovo film dello Studio Ghibli
Earwig e La Strega: prima clip del nuovo film dello Studio Ghibli
Luca: Easter Egg, Curiosità e Citazioni del film Disney Pixar!
Luca: Easter Egg, Curiosità e Citazioni del film Disney Pixar!
Earwig e la Strega: rimandato al 21 luglio il film Studio Ghibli
Earwig e la Strega: rimandato al 21 luglio il film Studio Ghibli
Conan il ragazzo del futuro: il supereroe dal cuore puro di Hayao Miyazaki
Conan il ragazzo del futuro: il supereroe dal cuore puro di Hayao Miyazaki
Nausicaä della Valle del vento: Hideaki Anno sul live-action
Nausicaä della Valle del vento: Hideaki Anno sul live-action
Lupin III – Il castello di Cagliostro torna in formato Home Video
Lupin III – Il castello di Cagliostro torna in formato Home Video
Cinema chiusi: “I film Disney in sala per un lasso di tempo meno ampio”, dice Bob Chapek
Cinema chiusi: “I film Disney in sala per un lasso di tempo meno ampio”, dice Bob Chapek