Microsoft al lavoro su un proprio Chromium browser

14
3 anni fa

Per sostituire Edge, il browser di default di Windows 10 Microsoft sarebbe al lavoro su un proprio browser basato su Chromium, la tecnologia open source dietro alla nascita di Chrome.

Sebbene Microsoft abbia realizzato Edge soltanto tre anni fa, rimpiazzando lo storico Internet Explorer per offrire agli utenti una esperienza di navigazione più moderna, non è riuscita a mantenere il passo con Chrome e compagnia.

E pare che l’azienda sia giunta alla conclusione che adottare Chromium per un proprio browser sia la scelta giusta, anche per rimediare ai problemi di compatibilità di Edge.

Il nuovo progetto ha nome in codice “Anaheim”, e non si sa molto al riguardo ma potrebbero esserci sviluppi a breve.

L’annuncio infatti dovrebbe arrivare in settimana.

Chrome è indubbiamente il browser più popolare oggi, sia grazie alla diffusione di Android che all’ambiente desktop e all’esperienza che offre, e la scelta di Microsoft per ora sembra saggia.

 

Microsoft: è ora possibile entrare negli account senza password
Microsoft: è ora possibile entrare negli account senza password
Tim Cook e Satya Nadella, CEO di Apple e Microsoft, terranno un meeting con Joe Biden
Tim Cook e Satya Nadella, CEO di Apple e Microsoft, terranno un meeting con Joe Biden
Chrome 93: la beta è disponibile per il download
Chrome 93: la beta è disponibile per il download
Google Chrome sarà più veloce grazie a una feature di Microsoft
Google Chrome sarà più veloce grazie a una feature di Microsoft
Google annuncia la modalità HTTPS-first per la ricerca sicura
Google annuncia la modalità HTTPS-first per la ricerca sicura
Google e Microsoft tornano nelle battaglie legali dopo una pace di 6 anni
Google e Microsoft tornano nelle battaglie legali dopo una pace di 6 anni
Mighty è un browser in abbonamento da 30$ al mese (e forse li vale)
Mighty è un browser in abbonamento da 30$ al mese (e forse li vale)