SpaceX ottiene l’approvazione per completare la rete di satelliti di Starlink

3 anni fa

Il progetto Starlink di SpaceX muove un altro passo avanti, avendo appena avuto l’approvazione della FCC alla richiesta di schierare più di 7000 satelliti nella Low Earth Orbit.

Dell’ambizioso progetto Starlink e del suo scopo di portare connetività a banda larga ovunque sul globo abbiamo parlato qui:

 

Ora uno degli step necessari al raggiungimento dell’obiettivo è stato compiuto.

Con l’approvazione della FCC SpaceX ha il permesso di lanciare in Low Earth Orbit più di 7000 satelliti.

Questi vanno ad aggiungersi ai 4425 già autorizzati a marzo e insieme andranno a comporre i 12000 richiesti da Starlink per il suo funzionamento a regime.

Non sarà però un lancio massivo di migliaia di satelliti nel giro di settimane: due satelliti di test erano stati disposti in orbita a febbraio, mentre nei prossimi anni l’obiettivo è di lanciarne circa 1600.

Con le stime attuali si prevede che la rete Starlink possa essere completata nella sua interezza attorno alla metà degli anni 2020, quindi 2025 o giù di lì.

 

SN11: l'esplosione in volo
SN11: l'esplosione in volo
Ex leader della NASA sostiene che gli USA debbano puntare su SpaceX
Ex leader della NASA sostiene che gli USA debbano puntare su SpaceX
Starlink: la ventesima missione con altri 60 satelliti in orbita
Starlink: la ventesima missione con altri 60 satelliti in orbita
SpaceX Starship SN10: il video della violenta esplosione dopo l'atterraggio
SpaceX Starship SN10: il video della violenta esplosione dopo l'atterraggio
Miliardario giapponese cerca compagni di viaggio per andare sulla Luna
Miliardario giapponese cerca compagni di viaggio per andare sulla Luna
Il Pentagono ha inviato un pannello solare in orbita per raccogliere energia
Il Pentagono ha inviato un pannello solare in orbita per raccogliere energia
SN9: volo ottimale e atterraggio non proprio perfetto
SN9: volo ottimale e atterraggio non proprio perfetto