Un altro Gundam approda nel panorama MOC LEGO #LegaNerd

Dopo aver visto i Gundam creati da GYUTA e quello nostrano del Maestro Andrea Montuori di OrangeTeam LUG ecco arrivare un’altra interpretazione del mecha dall’artista LEGO Henry Pinto.

Henry non è nuovo a questo tipo di imprese. Infatti in precedenza, guardando la sua gallery, possiamo vedere la gigantesca sentinella degli X-Men e prima ancora gli splendidi Hulkbuster e Hulk di dimensioni simili all’UCS LEGO.

 

 

Nelle ultime settimane, sul gruppo Facebook Brick Mecha Division abbiamo potuto ammirare le fasi della creazione e costruzione di questa splendida MOC LEGO, terminata ieri con il post finale di ringraziamenti dell’artista.

 

 

Il modello di riferimento è la versione 2 dell’RX-78 presente in Gundam The Origin. La scala è quella delle minifigure e la mobilità degli arti sembra davvero ben realizzata.

 

 

A differenza della versione di Andrea e di GYUTA, qui non è presente il core fighter trasformabile da inserire nel petto, ma non è un problema.

 

Il Gundam di Andrea Montuori diviso nelle sue componenti base

 

Questa mancanza è colmata dall’elevata mobilità del Mobile Suite. Notevole anche il dettaglio della testa che, fra le tre viste, è sicuramente quella che ci fa impazzire più di tutte.

 

 

Alto ben 90 cm, il robot pesa 10Kg ed è composto da circa 10.000 pezzi.

 

 

Aree Tematiche
Bricknauts News
Tag
lunedì 17 settembre 2018 - 12:04
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd