DAZN all’esordio tra proteste e problemi tecnici

4 anni fa

Primo match di Serie A insufficiente per la piattaforma di streaming DAZN. Gli utenti hanno protestato causa interruzioni della riproduzione e altri problemi, mentre secondo l’azienda tutto è stato risolto velocemente.

La piattaforma non ha gestito in modo efficiente l’alto numero di utenti collegati portando a interruzioni del servizio, buffering, e qualità scadente.

Gli utenti ovviamente si sono molto alterati, non solo gli italiani ma anche esteri. In Canada addirittura è stato creato l’account Twitter Dazn Sucks:

 

 

E anche in Italia non sono mancate le reazioni online:

 

 

Come ciliegina per gli utenti imbestialiti è arrivata una dichiarazione del direttore Marco Foroni sul Corriere della Sera, in cui una frase in particolare è stata mal digerita da pubblico:

I nostri tecnici non ci hanno segnalato particolari problemi, per noi gli accessi sono stati regolari e fluidi.

Stavamo bene insieme: trailer e foto del primo documentario cinematografico firmato DAZN
Stavamo bene insieme: trailer e foto del primo documentario cinematografico firmato DAZN
Netflix sfonda il tetto dei 200 milioni di abbonati, ma la strada del 2021 è in salita
Netflix sfonda il tetto dei 200 milioni di abbonati, ma la strada del 2021 è in salita
Disney si riorganizza: priorità assoluta allo streaming
Disney si riorganizza: priorità assoluta allo streaming
Star: Disney si prepara a lanciare una nuova piattaforma streaming
Star: Disney si prepara a lanciare una nuova piattaforma streaming
Oscar 2021: l'Academy accetterà anche i film non usciti al cinema
Oscar 2021: l'Academy accetterà anche i film non usciti al cinema
Jared Leto apre il suo Social Cinema Club in quarantena
Jared Leto apre il suo Social Cinema Club in quarantena
Massicci investimenti e tante serie in arrivo su Disney+
Massicci investimenti e tante serie in arrivo su Disney+