Guardiani della Galassia Vol.3, Dave Bautista lascerà il progetto se non ci sarà lo script di Gunn #LegaNerd
2

Dave Bautista

Settimane particolari per il mondo Disney e Marvel, dopo la decisione di questa prima di licenziare il regista James Gunn a causa di alcuni tweet vecchi compromettenti. Intanto adesso, la casa di Topolino, per questa sua decisione, deve fare i conti non solo con i fan ma anche e soprattutto con il cast di Guardiani della Galassia, tipo Dave Bautista,  che minaccia di non ritornare sul set.

Per quanto criticabile e negativamente sorprendente la scelta del licenziamento di James Gunn sia, Disney ha comunque preso una decisione coerente nei confronti delle sue politiche aziendali.

Il regista, infatti, nel suo passato scapestrato ha pubblicato tweet altamente discutibili e di cattivissimo gusto con tematiche molto complesse, tra cui la pedofilia, che ha messo quasi alle strette la casa di Topolino. Intanto, il regista è diventato tra i più amati nell’universo Disney Marvel con i suoi Guardiani della Galassia, e dopo Infinity War, il regista aveva completato lo script del terzo capitolo.

Dave Bautista

Terzo capitolo attualmente in discussione perché, a quanto pare, Disney non vorrebbe prendere in considerazione il materiale del regista. Non solo il licenziamento di Gunn ha fatto discutere (e fa ancora) i fan, ricevendo solo solidarietà dai suoi colleghi e dal cast del film, ma adesso questa scelta che vorrebbe adoperare Disney mette in discussione la presenza di alcuni dei membri principali del film, come l’attore Dave Bautista interprete di Drax.

L’attore aveva già preso una posizione drastica in merito alla faccenda, mostrandosi del tutto dalla parte del regista, ovviamente senza difendere l’atteggiamento passato ma definendo la presa di posizione tardiva della Disney “nauseante”, volta semplicemente -a  detta dell’attore – a diffamare gratuitamente una persona. E adesso, in seguito agli ultimi risvolti, minaccia di non prendere assolutamente parte alle riprese del terzo capitolo se non verrà usata la sceneggiatura di Gunn.

Dave Bautista

Sono pronto a chiedere di essere sciolto dall’obbligo di girare il terzo capitolo di Guardiani della Galassia se Marvel  non userà la sceneggiatura di James Gunn. Possono tagliarlo o affidarlo ad un altro attore. Se facessi il contrario, farei un torto a James.

Ha detto l’attore, specificando però:

Ovviamente sono obbligato a partecipare alle riprese per contratto, ma non è quello per cui ho firmato. Semplicemente, I Guardiani della Galassia senza James Gunn non sono I Guardiani della Galassia.

 

FONTE: ShortList

Newsbot13

Newsbot13

"His name was Jason... and today, is his birthday." Entertainment Newsbot
Aree Tematiche
Cinema Entertainment News
Tag
/ 303
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd