Jeff Bezos e Blue Origin alla conquista della Luna

3 anni fa

Jeff Bezos, CEO di Amazon, sogna un futuro in cui l’industria pesante sia trasferita fuori dal nostro pianeta per salvaguardarne l’abitabilità, e con la sua compagnia Blue Origin sta cercando soluzioni in quella direzione.

Bisogna ammetterlo, lo spazio esercita un certo fascino sui magnati dei nostri giorni.

Dopo Elon Musk concentrato sulla colonizzazione umana di Marte, ora Jeff Bezos punta ad allontanare dalla Terra tutte le attività industriali più pesanti e inquinanti.

Un primo step verso questo obiettivo sarebbe, secondo Bezos, la costruzione di una base lunare in modo da avere una unità produttiva vicina al Pianeta e che consentisse poi di spostarsi più lontano. La luna, inoltre, presenta depositi di acqua ghiacciata che potrebbero essere utilizzati per colonie umane e per la creazione di combustibile, tramite scissione in ossigeno e idrogeno.

 

Un giorno avremo basi simili a costellare il suolo lunare?

 

Per raggiungere il proprio scopo Bezos utilizzerà Blue Origin, la compagnia aerospaziale da lui fondata e che sembra sia al lavoro su un lander con capacità di carico di 5 tonnellate, capace di trasportare sia merci che persone, e il cui primo lancio potrebbe avvenire nel 2025 se la NASA accettasse di stringere una partnership.

Lo faremmo comunque anche senza NASA, ma si farebbe più in fretta con una partnership

Offerta aperta anche ad altri investitori pubblici o privati, che possano aiutare il magnate nella realizzazione del suo progetto.

 

 

ESA, l'agenzia spaziale europea cerca nuovi astronauti per la prima volta dal 2008
ESA, l'agenzia spaziale europea cerca nuovi astronauti per la prima volta dal 2008
Jeff Bezos si è dimesso da Amazon per concentrarsi su Blue Origin e lo Spazio?
Jeff Bezos si è dimesso da Amazon per concentrarsi su Blue Origin e lo Spazio?
Tribunale spaziale: come gestire le controversie fuori dal pianeta
Tribunale spaziale: come gestire le controversie fuori dal pianeta
Blue Origin: oggi la New Shepard al test di volo suborbitale
Blue Origin: oggi la New Shepard al test di volo suborbitale
ISS: la Stazione Spaziale Internazionale è più vicina di quanto si pensi
ISS: la Stazione Spaziale Internazionale è più vicina di quanto si pensi
Il futuro dell'esplorazione spaziale sarà sempre più femminile (finalmente)
Il futuro dell'esplorazione spaziale sarà sempre più femminile (finalmente)
Al via il Living Planet Symposium sull’osservazione della Terra dallo Spazio
Al via il Living Planet Symposium sull’osservazione della Terra dallo Spazio