Facebook chiude Esplora, sommerso dalle fake news #LegaNerd

fake news

Il feed separato Esplora, testato da Facebook da Ottobre 2017, è stato chiuso in quanto favoriva il diffondersi di fake news nelle home degli utenti.

Esplora nasceva come idea per separare i feed degli amici da quelli delle pagine e dei gruppi seguiti.

Messo in funzione in alcuni Paesi (Bolivia, Slovacchia, Sri Lanka, Guatemala, Serbia e Cambogia), Esplora nasceva come idea per separare i feed degli amici da quelli delle pagine e dei gruppi seguiti, inserendo insieme a questi ultimi anche video e notizie provenienti da fonti non seguite, dall’utente ma che secondo Facebook potevano risultargli di interesse.

È una sorta di evoluzione della scelta di cambio degli algoritmi, già molto discussa, che ora danno priorità ai post di amici e familiari su quelli delle pagine.

 

Soltanto che, favorendo post di fonti non ufficiali, è stato notata una diffusione massiva di fake news nelle home degli utenti, condivise dai loro contatti e senza una controparte ufficiale in evidenza che potesse, con post e articoli di debunking, combattere questa disinformazione.

Da qui la decisione di Facebook di chiudere il progetto, e magari di rivedere le proprie ultime scelte.
Bye bye Esplora

 

NewsBot7

Newsbot7

Tech & Science Newsbot.
Aree Tematiche
Internet News Tecnologie
Tag
/ 134
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd