Etna Comics 2017: un’edizione da record #LegaNerd
4

Ogni anno per me è un piacere ed un divertimento immenso poter partecipare come addetto stampa all’Etna Comics, una fiera che non manca mai di sorprendermi positivamente, a maggior ragione quest’anno che sono stato onorato di andare alla fiera di cultura pop più importante del sud Italia per conto di Lega Nerd.

L’edizione 2017 di Etna Comics è stata un successo eclatante con quasi 80000 presenze raggiunte, più di 300 espositori e quasi 200 ospiti nazionali ed internazionali.

Avendo a disposizione solo due giorni per visitare la fiera etnea ho dovuto scegliere le conferenze più interessanti e che mi avrebbero dato più spunti per scrivere questo articolo.

Le aeree sono state numerose e pensare di seguire tutto è un’utopia per questo mi sono concentrato sull’area movie, comics e Youtube.

 

 

Una delle aree frequentate maggiormente da un pubblico adulto, anche over 40, è stata la zona movie dove sono stati proiettati i 18 cortometraggi italiani in gara per vincere il premio “Miglior cortometraggio EC2017” giudicati da una giuria di giovanissimi iscritti agli istituti di formazione artistica, musicale e di cinema.

L’area cinema è stata anche teatro di numerose conferenze, quali quella di Dario Argento che presenziava alla presentazione del libro “Dario Argento. Rosso come il sangue, rosso come la passione” un volume a tema “Profondo rosso” a cura di Urciuolo e Piazza.

Sabato 3 Giungo è stata la volta di Aldo Baglio, celebre attore palermitano componente del trio Aldo, Giovanni e Giacomo, che ha tenuto una conferenza dove ha raccontato la sua esperienza comica ed incontrato i fan catanesi.

 

 

Domenica, ultimo giorno di fiera, ho seguito la conferenza di Marco D’Amore, attore che ha interpretato Ciro Di Marzio nella serie TV Gomorra campione di ascolti in Italia e nel mondo. L’attore casertano ha raccontato diversi aneddoti sul set della serie ispirata al celebre romanzo di Saviano ed ha parlato di come questa fiction racconta episodi di crudeltà ed assenza dello stato che si svolgono realmente nelle zone luogo simbolo della fiction. Numerose le domande dal pubblico a cui D’Amore ha risposto con il celebre estro e simpatia che lo contraddistinguono.

L’area comics è sempre la più ricca ed interessante di questa fiera

L’area comics è sempre la più ricca ed interessante di questa fiera e quest’anno non è stata da meno. Gli stand più importanti sono stati quelli della Panini, di ben 100 metri quadri, dove Malara, Rizzo, Plazzi e Camuncoli hanno tenuto la conferenza su Kirby, lo storico genio del fumetto.

Altro ospite molto atteso è stato il siciliano Massimo Asaro, formato alla Disney Academy e che ha collaborato con la Panini nel settimanale Topolino. L’Etna Comics 2017 ha anche rivelato la piacevole sorpresa di AC Press Edizioni, casa editrice catanese giovanissima, che ha presentato il nuovo numero del fumetto Rouge di Diego Fichera, NikoGenioXCaso di Emiliano Zingale ed ha visto l’esordio di Donato Falce e di Enrico Scarpello che hanno presentato i Dolori del Giovane Werme.

Fra gli ospiti internazionali particolare menzione per David Lloyd, illustratore di “V for Vendetta” e Esad Ribic, disegnatore croato famoso per i lavori alla Marvel Comics.

 

 

La Youtube Alley ogni anno è sempre più in voga fra i giovani partecipanti all’evento e quest’anno lo staff di Etna Comics ha voluto strafare presentando un roster d’eccezione con Alvise Ciotti aka “Blink46” che ha tenuto la conferenza su come costruire un PC con grandi prestazioni spendendo pochissimo, Dario Moccia che ha tenuto la conferenza sulla propria vita e da come sia passato da lettore ed appassionato di fumetti, come tanti dei ragazzi presenti, ad autore di tali opere.

Ultimo ma non per importanza, vKlabe, al secolo Vincenzo Bordoni che ha partecipato al gioco/conferenza Movie Fights ed ha avuto uno spazio tutto per se per parlare dell’arte del cosplay.

La conferenza che ho seguito con più interesse è stata quella di Maurizio Merluzzo e Paolo Cellammare che hanno parlato del loro nuovo progetto, il film di Cotto&Frullato, The Crystal Gear e di come si può passare dai video su Youtube alle grandi sale cinematografiche.

 

 

Particolare menzione per l’area Junior che ha presentato numerose attività per i più piccoli partecipanti alla fiera contribuendo a segnare l’Etna Comics come un festival per famiglie e per tutte le età.

Sono stato piacevolmente colpito dal numero impressionante di cosplayers che ha animato la fiera e che si sono potuti esibire nel contest di Domenica 4 Giungo che premiava il miglior cosplay spedendolo al New York Comic Con.

Nonostante le critiche mosse sull’edizione del 2016 da alcune persone sulle pagine social della fiera, gli organizzatori hanno saputo rispondere splendidamente costruendo un sistema di volontari, addetti alla sicurezza e capi staff sempre gentili e disponibili per qualsiasi chiarimento sia con i visitatori sia con noi addetti stampa.

 

 

L’Etna Comics con questa edizione del 2017 si staglia fra le migliori fiere nazionali del fumetto e della cultura pop ricevendo nella persona del direttore Antonio Mannino complimenti da parte della più alte cariche della città di Catania e della regione Sicilia.

 

Aree Tematiche
Cinema Entertainment Eventi News Videogames
Tag
giovedì 8 giugno 2017 - 11:50
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd