Intel i9 7980XE: 18 core e 36 thread #LegaNerd
5

Trapela una voce di corridoio che mette in risalto il futuro Intel i9 da ben 36 thread che dovrebbe essere mostrato al Computex. Si dovrebbe chiamare Intel i9 7980XE e sarà la punta di diamante della nuova piattaforma Intel con chipset X299.

Era palese che Intel avesse in serbo qualcosa per contrastare l’avanzare dei Ryzen di AMD.

Adesso a pochi giorni dal Computex 2017 giunge un rumor che prende in esame quelle che saranno le nuove proposte di Intel dedicate al mercato di fascia alta.

 

 

Tra tutti l’Intel i9 7980XE, basato su Skylake X, sarà il top di gamma equipaggiato di ben 18 core e 36 thread. La notizia al momento riporta solo la nomenclatura ed il numero di core e thread. Si aspettano nuove notizie dal Computex nei prossimi giorni.

Giunge da Intel un aggiornamento che conferma l’effettiva esistenza dei nuovi processori da 18 core da ben 1 teraflop di potenza.

 

 

(comunicato stampa)

Nuovi processori Intel® Core™ serie X: livelli estremi di scalabilità, accessibilità e prestazioni

La quantità maggiore di dati richiede più potenza e Intel risponde lanciando nuove SKU da 4 a 18 core, processori Intel® Core™ i9 e le sue prime CPU per PC desktop da un teraflop

Salendo sul palco del Computex di Taipei, trovo straordinario che la maggior parte delle innovazioni tecnologiche più interessanti di oggi sia resa possibile dalla nostra crescente capacità di creare, condividere, analizzare e sfruttare i dati. I nuovi utilizzi dei dati stanno guidando la trasformazione in maniera profonda, ma stanno anche alimentando nuovi livelli di richieste e aspettative da parte degli utenti per  il personal computer, un dispositivo fondamentale per molti di noi ogni giorno.

Tutto questo sta creando – e lo dico con la massima convinzione – uno dei periodi più entusiasmanti che abbiamo mai vissuto in questo settore. L’innovazione nell’intero ecosistema è sconcertante. Da dispositivi 2 in 1 progettati con eccellenza e sempre connessi a PC desktop di fascia alta incredibilmente potenti, per non parlare delle fantastiche esperienze rese possibili da tutti questi sistemi.

Ogni utente enthusiast è diverso dall’altro a seconda dei propri interessi, ma un comune denominatore è la ricerca delle migliori prestazioni. Il nostro obiettivo è quello di offrire sempre le migliori prestazioni, e oggi le stiamo portando a nuovi e ulteriori livelli: sono orgoglioso di annunciare la nuova famiglia di processori Intel® Core™ serie X, la più scalabile, accessibile e potente piattaforma desktop Intel di sempre.

La famiglia di processori Intel® Core™ serie X introduce una serie di prime assolute che riflettono le prestazioni estreme che offrono. In questa famiglia vi sono le prime CPU desktop da un teraflop di Intel, un esempio essenziale dell’estrema potenza pura di calcolo che questi processori sono in grado di gestire. Presentiamo anche i nuovissimi processori Intel® Core™ i9, che offrono le massime prestazioni per gaming avanzato, realtà virtuale e creazione di contenuti. Il modello top di gamma di questa linea di prodotti è il nuovo processore Intel® Core™ i9 Extreme Edition, la prima CPU desktop consumer con 18 core e 36 thread.

Si tratta senza dubbio del più potente processore desktop di fascia estrema lanciato finora. Con una così vasta gamma di opzioni e fasce di prezzo, la nuova famiglia di processori Intel® Core™ serie X costituisce la piattaforma desktop più scalabile e accessibile per la comunità degli utenti enthusiast.

La nuovissima piattaforma Intel® Core ™ serie X rappresenta una potente aggiunta alla nostra linea di prodotti, ma non è certamente l’unica notizia che presentiamo al Computex. Sono felice di introdurre molti altri importanti avanzamenti di Intel, che spaziano dal cloud all’IoT e altro ancora:

Intel® Compute Card: oggi condividiamo ulteriori dettagli sulla disponibilità di Intel Compute Card, che offre le funzionalità di un computer completo, ma con le dimensioni di una carta di credito. Le applicazioni sono infinite – da schermi intelligenti, elettrodomestici interattivi, fabbriche intelligenti e altro ancora – ed è un complemento perfetto per tutto ciò che stiamo facendo per offrire più potenza di elaborazione e connettività nelle abitazioni e oltre.

Realtà virtuale: in nessun campo le esperienze oggi possibili sono più sorprendenti che in quello della realtà virtuale, e sono particolarmente orgoglioso del lavoro che abbiamo svolto per rendere possibile il primo torneo open di vsport, The Unspoken VR Tournament. Oggi facciamo progredire ulteriormente la realtà virtuale con una nuova collaborazione con HTC*. Collaboreremo per sfruttare la tecnologia Intel® WiGig per creare un accessorio per la realtà virtuale che consente ai clienti Vive di ottenere esperienze VR immersive ad alta fedeltà e bassa latenza, senza la necessità di cavi.

Processori Intel® Core™ di ottava generazione: avremo modo di parlare più diffusamente dei processori Intel Core di ottava generazione in futuro, ma siamo entusiasti di condividere che negli ultimi test stiamo assistendo a un miglioramento delle prestazioni di oltre il 30% rispetto ai processori Intel® Core™ di settima generazione.1

Nuovi dispositivi, fra cui i nuovi PC sempre connessi: infine, nello spirito della nostra continua innovazione, siamo lieti di mostrare nuovi dispositivi con tecnologia di processore Intel di Acer*, Huawei*, Lenovo* e MSI*, e un’anteprima di un nuovo dispositivo Asus*. Questo dispositivo 2 in 1 ultra sottile, leggero e di stile, nome in codice “Kukuna”, è un ottimo esempio di PC sempre connesso che offre prestazioni straordinarie e connettività Intel.Riteniamo che la categoria dei PC sempre connessi sia destinata a crescere nel tempo grazie alla loro natura di dispositivi senza compromessi: offrono le migliori prestazioni, esperienze Windows complete, connettività e lunga durata della batteria in fantastici design mobili.

 

 

 

NewsBot3

NewsBot3

Directive? Technology NewsBot
Aree Tematiche
Hardware News Tecnologie
Tag
martedì 30 maggio 2017 - 11:35
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd